Crea sito

Giocare per vincere

Scritto da:  | 30 agosto 2010 | Nessun Commento | Categoria: Mediogioco, Partite commentate

Un 'vecchio' Campione del Mondo contro un Campione del Mondo dei giovani

La partita che desidero proporre questa volta ai Lettori di Soloscacchi è quella del decimo, ultimo e decisivo turno dell’edizione 2009 della prestigiosa Politiken Cup e, fino a quel momento il mio avversario, Vladimir Malakhov, aveva condotto un eccellente torneo, dimostrando uno stile di gioco molto aggressivo ed impressionante. Tuttavia nel penultimo turno aveva siglato una rapida patta col Bianco contro Negi che era in testa al torneo insieme al sottoscritto, fatto che mi era apparso alquanto singolare.
Molto probabilmente si sentiva un po’ stanco e desiderava non spendere troppe energie in vista della battaglia finale dell’ultimo turno.
In ogni caso mi sentivo molto motivato sia per via del pessimo score ottenuto contro Vladimir fino a quel momento (una patta e due sconfitte), sia perché mi trovavo comunque in una situazione in cui dovevo vincere ad ogni costo dato che con un pareggio non sarei andato oltre
il sesto posto a pari merito.

GM Boris Avrukh (2641) vs. GM Vladimir Malakhov (2707), 1-0

Helsingor, Politiken Cup 31st, 2009

1.d4 d5 2.c4 c6 3.Cf3 Cf6 4.Cc3 a6

La variante Chebanenko è venuta ad essere l’arma preferita da Vladimir negli ultimi tempi.

5.c5

La partita più recente che avevo disputato con questa variante mi aveva visto sceglier la mossa 5.a4, ma per l’occasione avevo in serbo una sorpresa.

5…Cbd7

Vladimir raramente si scosta da questa linea. Certamente è ben risaputo che [5…Af5 è una seria alternativa.]

6.Af4 Ch5 7.e3 Cxf4

Giustamente la linea principale. In precedenza avevo dovuto affrontare [7…g6 Partita che era continuata con: 8.h4!? Ag7 9.Ah2 Chf6 10.Ae2 Cg4 11.Ag3 h5 12.e4 dxe4 13.Cxe4 O-O 14.O-O Cdf6 15.Ceg5 Cd5 16.Db3 ² Avrukh,B (2632)-Burmakin,V (2615)/Benidorm 2008/CBM 123 Extra (91). ed Il Bianco era riuscito ad ottenere le chances migliori in  un mediogioco molto complicato che ne seguì.]

8.exf4 b6 9.b4

[La Teoria contempla 9.cxb6 e6! 10.Ad3 Ad6 ed il Bianco non può far molto per impedire …Db6 e …c5.]

9…Dc7

Questa mossa nella pratica ha portato risultati molto positivi per il Nero. Un’alternativa che gode di maggiori consensi è [9…g6]

10.Dd2!? N

Posizione dopo 10.Dd2!? N

Un interessante tentativo di combattere per ottenere un vantaggio in apertura.  Il punto principale è quello di riuscire a giocare Tc1 il più rapidamente  possibile onde impedire al Nero di scambiare il Pedoni a e b sul lato di Donna.  Cosa che invece il Nero riesce ad ottenere facilmente dopo [10.g3 g6 11.Tc1 Ag7 12.Ad3 a5 13.a3 axb4 14.axb4 bxc5 15.bxc5 O-O ed il Bianco a stento riesce a trovare  un obiettivo per un possibile attacco.]

10…g6

Il punto cruciale consiste nel fatto che l’immediata [10…a5 è fortemente contrastata da 11.b5! bxc5 12.bxc6 Dxc6 13.Ce5! De6 Ovviamente il Cavallo Bianco è intoccabile: [13…Cxe5? 14.Ab5 +-] 14.Cb5 Rd8 15.Ae2 con un’iniziativa a lungo termine.]

11.Tc1 Ah6!?

Una continuazione appetibile. il Nero intende giocare e7-e5 al momento opportuno. [Nel caso di 11…Ag7 Il Nero deve tenere in conto 12.cxb6!? Cxb6 13.Ad3 con gioco complicato.]

12.g3 bxc5

Il Nero non intende prendere in considerazione una possibile cattura su b6 e decide di andare avanti per la sua strada.

13.bxc5 O-O 14.h4!

Posizione dopo 14.h4!

Una mossa molto forte ed allo stesso tempo l’unico modo per tentare di costruire un vantaggio. A questo punto possiamo apprezzare il rovescio della medaglia dell’11a mossa del Nero: l’idea di h4-h5 con l’Alfiere collocato in h6 appare molto fastidiosa. Altre opzioni appaiono innocue per il Nero. [14.Ag2 f6! ed il Nero riesce a proseguire con l’avanzata e7-e5 senza problemi.] [14.Ah3? Nulla più che una svista dato che 14…Ce5! consente al Nero di impadronirsi dell’iniziativa.]

14…e5

Sinceramente non mi aspettavo che il Nero fosse in grado di giocare questa spinta tanto rapidamente; fortunatamente per me il Bianco ha comunque la situazione sotto controllo. [Alternativamente 14…Cf6 condurrebbe ad una posizione per il Nero del tutto solida, anche se  passiva, dopo 15.Ad3 Af5 16.Axf5 , oppure [16.O-O e6] 16…gxf5 17.O-O ²]

15.dxe5 Cxe5

A questo punto il Nero ha diverse possibilità di scelta qui: [15…Te8 Il Bianco dovrebbe replicare con 16.Ae2 , mentre [16.h5?! inaspettatamente incorre nella fantastica 16…g5! 17.Dd4 gxf4 18.gxf4 Cxe5 19.Cxe5 f6 ed il Nero sta già meglio.] 16…Cxc5 [16…Cxe5 con trasposizione alla posizione effettivamente giocata in partita 17.Cxe5 Txe5 18.h5] 17.h5 Ag7 18.Rf1 Tb8 19.Rg2 con lotta molto complicata, nella quale probabilmente le chances del Bianco sono leggermente superiori.] [Una versione inferiore è 15…Cxc5 , dato che il Bianco conserva la possibilità di sviluppare il proprio Alfiere in h3. 16.h5 Ag7 17.De3! Da5 18.h6! Ah8 19.Cd4 Ad7 20.Ah3! ed il Bianco ha un’ottimo vantaggio posizionale.]

16.Cxe5 Te8 17.Ae2 Txe5 18.h5!

Posizione dopo 18.h5!

Senza questa possibilità il Nero starebbe appena meglio per via della coppia degli Alfieri e la migliore struttura pedonale.

18…gxh5 19.Rf1

Al termine di una variante di mosse pressocché forzate ci troviamo di fronte ad una posizione interessante in cui entrambi i lati posso giocare i propri jolly.

19…Te8

Una reazione naturale; sarebbe assolutamente rischioso scacciare la Donna Nera dal Centro mediante [19…Da5 Il Bianco può giocare 20.Dc2!? Af5 21.Dd1 Te6 22.Txh5 Ag7 23.Txf5 Axc3 24.Dc2 Ag7 25.Tb1! ottenendo una vantaggiosa posizione con Alfieri di colore contrario.]

20.Txh5 Ag7 21.Rg2

[Il Bianco può anche giocare 21.Ad3 h6 22.Rg2 , senza temere 22…Ag4 in vista di 23.Th4]

21…De7

E’ palese che il Nero desideri tenere la propria Donna in prossimità del lato di Re. In partita ho analizzato anche [21…f5?! che in termini posizionali sembra non poco rischioso ed infatti dopo 22.Ca4 [Solo non 22.Tch1? Da5! 23.Tg5 Dxc5 ed il Nero non sta male.] 22…Ae6 23.Cb6 Ta7 24.Dc2! Il Nero riesce a tenere i suoi Pedoni in caso della naturale [24.Ad3 Df7 25.Tch1 h6 26.Dc2 Tf8 ] 24…Af7 Il punto chiave è che il Nero non può giocare [24…Df7 in vista dell’elegante replica 25.Tch1 h6 26.Txh6! Axh6 27.Ah5 con posizione vincente.] 25.Thh1 Ag6 26.Ad3 Df7 27.The1 e con l’Alfiere nero miseramente piazzato in g6 il vantaggio posizionale del Bianco è incontestabile.] [Nuovamente il Nero non può osar giocare 21…Da5?! 22.Ad3 h6 23.f5 con la seguente gradevole prospettiva 23…d4 24.f6! dxc3 25.Df4 +- con attacco decisivo.]

22.Ad3 h6 23.f5!

Posizione dopo 23.f5!

Un piano veramente aggressivo.  Ora l’Alfiere Nero campochiaro è provvisoriamente tagliato fuori dal gioco. [Assai incerto sarebbe stato 23.Ca4 Ag4 24.Thh1 [24.Th4 Ae2!] 24…Df6]

23…Df6

Altre opzioni sono ben peggiori: [L’idea di attivare l’Alfiere immediatamente mediante 23…a5 non funziona alla luce di 24.Txh6! Axh6 25.Dxh6 f6 26.Ce4! Tf8 27.Th1 Dg7 28.Df4! ed il Nero è senza speranze di sopravvivere contro la minaccia del Bianco di Th4-g4.] [23…De5 24.Ca4! Tb8 25.Cb6 Dd4 26.Td1! ±]

24.Cd1!

Posizione dopo 24.Cd1!

Un’idea posizionale decisamente buona, il cavallo Bianco punta ora alla casa g4 passando per e3.

24…d4?!

Una prima imprecisione. Il Nero previene l’idea del Bianco ma al tempo stesso ostruisce la lunga diagonale indebolendo anche la casa c4. [Preferibile sarebbe stato 24…Tb8 25.Df4 Inaspettatamente [25.Ce3 Tb2 26.Tc2 Tb1! permette al Nero di ottenere un eccellente controgioco, dato che 27.Cg4?! Da1! porta il  Nero in vantaggio.] 25…De5 Dopo [25…Ad7 26.Ce3 Dd4 27.Dxd4 Axd4 28.Cg4 Ag7 29.Cxh6+ Rf8 30.Cg4 ± il Nero rimane senza neanche un Pedone.] 26.Df3 Rf8 [26…d4 è fortemente contrastata da 27.Tc2! seguita da Cb2-c4.] 27.Th4! Profilassi! Il Bianco con questa mossa fondamentale acquisisce il controllo della casa d4. [Il Nero sta bene dopo 27.Ce3 Tb2! 28.Cg4 Dd4] 27…Ad7 28.Ce3 ed leprospettive migliori sono quelle del Bianco.]

25.Cb2 De5?

Un errore grave. il Nero avrebbe dovuto scegliere [25…Te5 sebbene dopo 26.Te1! il Bianco stia meglio, laddove [26.Cc4?! Txc5] [e 26.Tch1?! Axf5 sono buone per Il Nero.]]

26.Cc4 Dxc5 27.Tch1

Il Bianco è pronto a sacrificare in h6.

27…f6

[27…Dd5+ non giova: 28.f3]

28.Txh6!

[Pure degna di considerazione è 28.Df4!?]

28…Ta7

l’alternativa migliore per il Nero sarebbe stata [ ›28…Dd5+ ed il Bianco dovrebbe giocare la tranquilla 29.Rg1! , dato che [29.f3 incorre in 29…Axf5! con la seguente decisiva 30.T6h5? [30.Cb6 =] 30…Axd3 31.Txd5 Axc4! µ] 29…Tb8 Anche dopo [29…Axh6 30.Txh6 Axf5 31.Th5 Axd3 32.Txd5 cxd5 33.Cb6! il vantaggio materiale del Bianco dovrebbe far la differenza.] 30.Tg6! Axf5 31.Th5 Axd3 32.Txd5 Axg6 Non cambia la valutazione della posizione [32…Tb1+ 33.Rh2 Axg6 34.Txd4 Tee1 35.Ce3! ±] 33.Txd4 Ae4 34.Rh2! Tb5 35.De2 Ag6 36.Ce3 ±]

29.T6h5 Tae7?!

Giova solo leggermente al Bianco ma appare difficile suggerire qualcosa di davvero valido. [29…Tc7 30.Df4 Aiuta solamente il Bianco a trasferire la propria Donna sul lato di Re.] [29…Tb7 sembra la migliore possibilità pratica. 30.Df4 Dd5+ 31.f3 Il Nero è impotente a sfruttare la vulnerabilità della seconda traversa. 31…Rf8 32.Dg4! ± e l’attacco del Bianco si gioca da solo.]

30.Cb6!! +-

Posizione dopo 30.Cb6!!

Un’idea tattica eccellente.  Il Bianco ha bisogno della casa c4 per il proprio Alfiere per poter sferrare un attacco decisivo.

30…Axf5

Già non vi sono difese ragionevoli per il Nero. Il Bianco trionfa in tutte le varianti: [30…Te5 31.Ac4+ Rf8 32.Th7! +- con la minaccia decisiva di 33.Tg7.] [30…Dxb6 31.Ac4+ Tf7 32.Th7! +- e di nuovo il Nero è senza speranza.] [30…Tf7 31.Ac4 Axf5 32.Df4 +-]

31.Txf5 Dxb6 32.Ac4+ Tf7

[32…Rf8 Conduce ad un matto in cinque mosse: 33.Txf6+! Axf6 34.Dh6+ Ag7 35.Df4+ etc.]

33.Dc2!

Posizione dopo 33.Dc2!

Una mossa molto precisa, la Donna Bianca è pronta a saltare in c4, oppure ad atterrare agevolmente in g6 o anche in h7.

33…Db7

Dopo [33…Rf8 Il Bianco ha la piacevole scelta se giocare 34.Axf7 oppure [34.Tfh5! con attacco devastante.] 34…Rxf7 35.Dc4+ Rf8 36.Tc5 con posizione assolutamente vincente.]

34.Tfh5 Te5 35.Txe5

[35.Th8+ Axh8 36.Dh7+ Rf8 37.Dxh8+ Re7 38.Th7]

35…fxe5 36.Tb1!

36.Tb1! ed il Nero abbandona

La Torre Bianca si sposta sulla colonna b con effetto decisivo. [36.Tb1 Dc7 37.Dg6 ed il Nero non può sfuggire ad un rapido matto. La mia miglior partita del 2009!]

1-0

Scarica qui la partita in formato pgn

Boris vs. Garry

...e contro un altro Campione del Mondo ancora!

E per concludere un breve profilo di Boris Avrukh da lui stesso gentilmente inviatoci:

Sono nato nel 1978 in Kazakhstan, una repubblica dell’ex Unione Sovietica ed ho iniziato a giocare a scacchi all’età di sei anni. Il mio primo grande successo è arrivato a 12 anni quando ho vinto il Campionato dell’Unione Sovietica Under 12 (con una lista di partecipanti eccezionale, giusto per render l’idea nel primo turno ho battuto Sergey Movsesian) e, nello stessa stagione ho vinto anche il Campionato del Mondo Under 12 disputato negli Stati Uniti.
Il 1991 mi ha visto ottenere la medaglia d’argento al Campionato Europeo Under 14.
Nel 1995 la nostra famiglia ha deciso di trasferirsi in Israele ed i miei risultati scacchistici sono migliorati notevolmente. Nel 1998 ho ottenuto il titolo più prestigioso per un giocatore, quello di Grande Maestro e da quell’anno ho fatto costantemente parte della squadra nazionale Israeliana partecipando a tutte le manifestazioni a squadre. Ecco un riassunto sintetico dei miei risultati:

  • 1998: seconda riserva alle 33e Olimpiadi di Scacchi ad Elista (+7 –1 =2)
  • 2000: terza scacchiera alle 34e Olimpiadi di Scacchi ad Istanbul (+5 –2 =4)
  • Nel 2006, quarta scacchiera alle 37e Olimpiadi di Scacchi a Torino (+6 –1 =3)
  • Vincitore della medaglia d’oro individuale a Elista nel 1998 e della medagliadi bronzo individuale a Torino nel 2006. A Dresda nel 2008 ho invece vinto la medaglia d’argento a squadre. Sono il Campione in carica di Israele, titolo che ho già vinto nel 2001.
  • Ho raggiunto nel Settembre dell’anno passato il punteggio Elo di 2668 (60º posto nella classifica assoluta dei migliori giocatori del mondo)
  • Ho assistito nella loro preparazione nomi del calibro di Radjabov e Kramnik negli anni dal 2005 al 2008 e sono disponibile per lezioni online su Internet a tutti i livelli …ho già diversi studenti italiani :)
  • Repertori avanzati: 1.d4 Vol.1

    La mia serie di libri dal titolo “1 d4 According to Boris Avrukh” sta ottenendo un enorme successo a tutti i livelli ed è già stata tradotta in diverse lingue tra cui anche l’italiano, grazie alla prestigiosa casa editrice Caissa Italia, in due volumi dal titolo: “Repertori avanzati”

  • Per ulteriori informazioni ecco la mia pagina web: www.avrukh-chess.com
avatar Scritto da: GM Boris Avrukh (Qui gli altri suoi articoli)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


CLICCA QUI PER MOSTRARE LE FACCINE DA INSERIRE NEL COMMENTO

DISCLAIMER: I responsabili del blog cancelleranno immediatamente e di propria insindacabile iniziativa qualsiasi intervento che giudicheranno possa recare offesa a chiunque. Non sono tollerati gli attacchi personali, né le offese indirette rivolte a terzi. Oltre ai commenti offensivi, per non generare confusione, verranno cancellate anche le eventuali repliche. L'indirizzo IP del mittente, se necessario verrà segnalato alla Polizia Postale.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torre & Cavallo - Scacco!

Nezhmetdinov – lezioni di fantasmagoria scacchistica dalle partite di un genio del gioco d’attacco

Porto Mannu R.H.

Porto Mannu Residence Hotel

Understanding the Sicilian

Sempre più vicino

A to Z Chess Tactics

Fabulous Fabiano

Azzurri in diretta

Azzurri in Diretta
Cosenza, CIA 2017

    • 29 novembre – 10 dicembre, h. 10:00
    • (Godena, David, Moroni, Stella, Valsecchi, Sonis, Brunello, Gilevych, Genocchio, Garcia Palermo, Dvirnyy)


Roma Città Aperta

    • 3 – 10 dicembre, h. 16:30
    • (Sibilio, Corvi, Landi, Pitzanti, Martorelli, Ferretti, etc.)

Gli ultimi commenti

Live rating

2700chess.com per tutti i dettagli

Chess book reviews

Le recensioni di SoloScacchi