Crea sito

Cronache da Bratto…

Scritto da:  | 24 agosto 2011 | 5 Commenti | Categoria: Mediogioco, Partite commentate, Strategia, Tattica

Ecco la mia partita disputata questo pomeriggio contro il forte Grande Maestro ungherese Jozsef Horvath e che ritengo esser stata, tutto sommato, interessante soprattutto per via del mediogioco molto sbilanciato e complesso. Alcuni errori da ambo le parti ma piuttosto divertente in special modo dal punto di vista tattico…

GM Jozsef Horvath (2535) vs. IM Giulio Borgo (2404), 1-0
Bratto, 2011

1.c4 Cf6 2.Cc3 c5 3.Cf3 g6 4.d4

[4.g3 Ag7 5.Ag2 O-O 6.O-O Cc6 7.d4 [7.d3 d5 8.cxd5 Cxd5 9.Cxd5 Dxd5 10.Ae3 Dd6 11.Tc1 Cd4] 7…cxd4 8.Cxd4 Cxd4 9.Dxd4 d6 10.Dd3 a6]

4…cxd4 5.Cxd4 Cc6 6.Cc2

[6.e4] [6.g3 Ag7 7.Ag2 O-O 8.O-O Cxd4 9.Dxd4 d6 10.Dd3]

6…Ag7 7.g3

Posizione dopo 7.g3

[7.e4 d6 8.Ae2]

7…b6

[7…O-O 8.Ag2 d6 9.O-O Ae6 10.b3 [10.Ce3 Tc8 11.Ad2 Dd7 12.Te1] 10…Dd7 [10…Da5 11.Ad2 Dh5 12.e4 Dxd1 13.Taxd1] 11.Te1 Ah3 12.Ah1]

8.Ag2 Ab7 9.O-O

[9.b3 O-O]

9…Ca5

Posizione dopo 9...Ca5

un tentativo di porre il Bianco di fronte a problemi nuovi [9…O-O 10.b3 d6 11.Ab2]

10.e4

[10.Axb7 Cxb7 11.b3 O-O]

10…O-O

Posizione dopo 10...0-0

[10…d6]

11.b3

[11.e5 Ce8 12.Axb7 Cxb7 13.De2 d6]

11…a6!?

Posizione dopo 11...a6!?

[11…d6 era la mossa piu’ naturale]

12.Te1

[12.e5 sembra prematura: 12…Axg2 13.Rxg2 Ce8 14.De2 Cc6 15.Af4 d6 il Bianco si trova ora sotto pressione]

12…d6

Posizione dopo 12...d6

13.Ae3

giocata dopo un lunga riflessione. Il Bianco e’alla ricerca di un modo anche tattico di dimostrare che il Na5 sta male. La posizione nera rimane comunque molto solida. [13.Ab2 Cd7 14.Dd2]

13…Tc8

Posizione dopo 13...Tc8

14.e5

Ecco cosa aveva preparato il Bianco con la mossa precedente: un oscuro contrattacco. Ad ogni mossa anche io controllavo questa spinta che al momento mi pareva azzardata o addirittura prematura. [14.Cd5 Cd7 ! rimanendo compatto [14…Cxd5 attiva la posizione bianca: 15.exd5 Axa1 16.Dxa1 un modo interessante per il Bianco di creare una situazione in cui la posizione marginale del Na5 possa risultare pericolosa.]]

14…Axg2!

[14…Cd7 permetteva di scatenare delle varianti molto taglienti: 15.exd6 Axc3 16.Ag5 [16.dxe7 ?! meno forte: 16…Dxe7 17.Ad2 Ae5! [17…Df6 produce invece una liquidazione quasi totale 18.Axc3 Dxc3 19.Axb7 Cxb7 20.Te3! [20.Dxd7 Cc5! 21.Dd1 Tcd8 22.Db1 Td2 con forte attacco del Nero] 20…Db2 21.Dxd7 [21.Tb1 Dxa2 22.Cb4 Da5 23.Dxd7 Dxb4 24.Dxb7] 21…Cc5 22.Dd1 Tcd8 23.Db1 Dxb1+ 24.Txb1 Td2 25.Cb4 a5 26.Cd5 Txa2 il Bianco sta un po’ meglio ma l’ attivita’ del Nero gli consentira’ di pareggiare 27.b4 [27.Cxb6 Tb8] 27…axb4 28.Txb4 Tc2 29.Cxb6 Tb8] 18.Axb7 Cxb7 19.f4 obbligata ma lascia il re bianco scoperto nel seguito della partita] 16…Axe1 semplificando, altrimenti la posizione diventa difficile da valutare dopo [16…Te8 17.Axe7 Txe7 18.dxe7 De8 con posizione poco chiara] 17.dxe7 [17.Dxe1 ? rimane con un pezzo di svantaggio: 17…Te8 18.Axe7 Axg2 19.Rxg2 Cc6] 17…Axf2+ 18.Rxf2 Dc7 19.exf8D+ Cxf8 con parita’. In conclusione il Bianco aveva intravisto non un vero vantaggio ma molte posizioni tattiche con possibilita’ di far sbagliare il Nero.]

15.exf6 Axf6 16.Ca4

Posizione dopo 16.Ca4

Si capiva bene l’idea del Bianco: attacco doppio all’Bg2 e al Na5 (tramite Bxb6). In cambio il Nero puo’ catturare dei pedoni e la qualita’ in a1 che pero’ indebolirebbe le case nere. Una situazione quindi complessa e di difficile valutazione.

16…b5

[16…Ac6 era la prima mossa che ho calcolato ed e’ la migliore! 17.Axb6 [17.Cxb6 !? sembrava essere una idea di riserva da parte di Horvath nelle analisi a fine partita 17…Tb8 [17…Axa1 18.Dxa1 e5 19.Dc3 ! proteggera’ la casa f3 19…Cb7 20.Cxc8 Dxc8 21.Cb4 e qui il Nero non ha …Bf3 a causa di Bh6!] 18.Cd5 Axa1 19.Dxa1 Te8 20.Ah6 e5 21.Cce3 Axd5 22.Cxd5 Cc6 23.h4 f6 Il Nero ha evitato le minacce principali e tentera’ di far valere il leggero vantaggio di materiale.] 17…Dd7 18.Axa5 Axa4 e qui il Nero sta abbastanza bene coi due pedoni e torre in cambio dei due pezzi leggeri. Col cambio delle donne il finale sarebbe schiacciante. 19.bxa4 [19.Tc1 Ac6] 19…Axa1 20.Cxa1 Txc4 21.Cb3 Tfc8 con posizione poco chiara]

17.Ab6 Dd7 18.Axa5

Posizione dopo 18.Axa5

Stranamente il rischio minore e’ quello sulle case bianche. [18.Rxg2 mi avrebbe consentito la spettacolare 18…Cxb3 19.axb3 Axa1 [19…bxa4 20.Ad4 axb3 21.Ce3 con leggero vantaggio per il Bianco] 20.Dxa1 Db7+ 21.f3 bxa4 che pare ottima, ma il computer scova ancora la risorsa 22.Ce3 ! creando ancora delle minacce col salto in d5]

18…Dh3

le case bianche deboli e i due pezzi bianchi fuori gioco in a5 e a4 sembrano far sperare ancora il Nero [18…Db7 19.Cb6 Af3 20.Dd3] [18…bxa4 19.Rxg2 Axa1 20.Dxa1 [20.Cxa1 Tc5] 20…axb3 21.axb3 Db7+ 22.Rg1 Dxb3 23.Ce3 ! qui il salto in d5 riesce ancora dimostrare il potenziale dei due pezzi leggeri in attacco.]

19.Ce3!

questa e’ la mossa che compatta la posizione del Bianco

19…Ab7

La variante critica e’ [19…bxa4 20.Cxg2 Tc5 (con l’idea di Th5) 21.Cf4 ! la mossa che salva il Bianco elo porta alla vittoria]

20.Cb6

[20.Cc3! bxc4 21.Ccd5 cxb3 22.Cxf6+ exf6 23.axb3 ed il Bianco ha un vantaggio decisivo]

20…Tc5

l’ ultimo assalto [20…Axa1 21.Dxa1 bxc4 22.bxc4 Tc5 23.Ced5 con vantaggio decisivo ancora per il Bianco]

21.Cbd5 bxc4

Posizione dopo 21...bxc4

22.b4?

pochi secondi per giocatore possono ancora riservare delle sorprese [22.Ab4 Txd5 23.Cxd5 Axa1 24.Cxe7+ Rg7 25.Dxa1+ f6 26.f3 Axf3 con vantaggio vincente del Bianco]

22…Txd5! 23.Cxd5

Posizione dopo 23.Cxd5

23…Ag5?

Troppo lenta. Fortunosamente il Nero si salvava ancora: [23…Axa1! 24.Cxe7+ Rg7 25.Dxa1+ f6 26.f3 Axf3 27.Db2 Aa8 con forti minacce sulla diagonale ed il cavallo bianco bloccato 28.a4 Dd7 [28…c3 29.De2 Dd7 30.b5 axb5] 29.b5]

24.f3 e6 25.Cc3 d5 26.Ab6 d4 27.Dxd4

[27.Ce4 con posizione vinta per il Bianco]

27…Axf3 28.Df2 Dh5 29.Ce4 Ae7 30.Ac5 Axe4 31.Txe4 1-0

Scarica qui la partita in formato pgn

avatar Scritto da: IM Giulio Borgo (Qui gli altri suoi articoli)


5 Commenti a Cronache da Bratto…

  1. avatar
    cserica 24 agosto 2011 at 08:05

    Che bella partita, complimenti a Giulio.
    Certo che questi grandi maestri prendono tranquillamente rischi pazzeschi, come lasciare al nero la grande diagonale bianca. E peccato che il nero con poco tempo abbia giocato 23…Ag5 che permette la semplice replica f3. Se avesse preso la qualità in a1, il bianco era costretto a deviare la propria donna dalla difesa della casa cruciale f3. Una partita molto utile anche per chi vuole progredire nell’analisi.




    0
  2. avatar
    Mongo 24 agosto 2011 at 09:17

    Grazie Giulio. Splendidi resoconti. 😉




    0
  3. avatar
    Zenone 24 agosto 2011 at 11:03

    Il fatto di commentare una propria partita persa (per altro bella e tesa) è il segno dello spessore dello scacchista e dell’uomo.




    0
  4. avatar
    Un lettore 24 agosto 2011 at 13:04

    Un articolo ben scritto.




    0
  5. avatar
    alfredo 24 agosto 2011 at 13:53

    a volte puo’ dare piu’ soddisfazione perdere una partita ben giocata che vincerne una giocata male per un grossolano errore di un avversario…
    il capolavoro di Giulio è una patta … ma c’era il matto in tre 🙂




    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


CLICCA QUI PER MOSTRARE LE FACCINE DA INSERIRE NEL COMMENTO

DISCLAIMER: I responsabili del blog cancelleranno immediatamente e di propria insindacabile iniziativa qualsiasi intervento che giudicheranno possa recare offesa a chiunque. Non sono tollerati gli attacchi personali, né le offese indirette rivolte a terzi. Oltre ai commenti offensivi, per non generare confusione, verranno cancellate anche le eventuali repliche. L'indirizzo IP del mittente, se necessario verrà segnalato alla Polizia Postale.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torre & Cavallo - Scacco!

Nezhmetdinov – lezioni di fantasmagoria scacchistica dalle partite di un genio del gioco d’attacco

Porto Mannu R.H.

Porto Mannu Residence Hotel

Understanding the Sicilian

Sempre più vicino

A to Z Chess Tactics

Fabulous Fabiano

Azzurri in diretta

Azzurri in Diretta
Cosenza, CIA 2017

    • 29 novembre – 10 dicembre, h. 10:00
    • (Godena, David, Moroni, Stella, Valsecchi, Sonis, Brunello, Gilevych, Genocchio, Garcia Palermo, Dvirnyy)


Roma Città Aperta

    • 3 – 10 dicembre, h. 16:30
    • (Sibilio, Corvi, Landi, Pitzanti, Martorelli, Ferretti, etc.)

Gli ultimi commenti

Live rating

2700chess.com per tutti i dettagli

Chess book reviews

Le recensioni di SoloScacchi