Crea sito

Albin Planinc, l’artista

Scritto da:  | 7 dicembre 2012 | 4 Commenti | Categoria: C'era una volta, Personaggi, Stranieri

Albin Planinc, sloveno in Jugoslavia, è (è stato) uno dei più ispirati e misteriosi artisti della mini-scienza scacchistica. Nato a Brise il 18 aprile 1944 da famiglia povera, Albin apprese gli scacchi a sette anni e quando nel 1962 si laureò Campione Giovanile Sloveno già lavorava come operaio in una fabbrica di biciclette. Albin è un ragazzo esilissimo, come lo stelo di un fiore, timidissimo e silenzioso, sempre assorto nel suo mondo di visioni estreme. Ma alla scacchiera incarna l’assoluto umano di Alexander Alekhine: per metà asceta e per metà animale da preda. Pedissequamente preparato in apertura, Albin siede ogni volta alla scacchiera con l’anelito di dipingere un capolavoro, aspirazione “assoluta” in cui profonde ogni stilla di umana energia. Le sue combinazioni, le sue visioni sono monumentali, soprannaturali e commoventi. Non sempre la mano è all’altezza del cuore, ma pazienza: agli artisti non interessano mercede e pensione. Albin è un fuoriclasse, e già a Lubiana nel 1969 al I Memorial Vidmar trionfa da sconosciuto (non titolato) su schiere di “eroi” scacchistici jugoslavi. Poi, negli anni successivi, sulla cresta dell’onda e del titolo di Grande Maestro (1972), sceglie il professionismo scacchistico. Le sue partite sono (ancora) spesso inni al romanticismo, con sacrifici e combinazioni scintillanti, ma la tempra è come cristallo di neve. Albin non socializza, non parla, non risponde. Fuori dalle geometrie della scacchiera, il ragazzo sloveno è una stralunata bava di ragno, consunto da malinconie, depressioni e disperazioni. Nel 1978 Albin si arrende alla vita e si nasconde (per sempre) in una casa per matti. Nessuno lo rincontrerà più. La sua storia, fugace come la bellezza e la gioventù, è tutta – non metaforicamente – nei suoi capolavori scacchistici.
Albin Planinc muore il 20 dicembre 2008 a Lubiana, nell’istituto psichiatrico in cui viveva da oltre vent’anni.

Rafael Vaganjan – Albin Planinc
Hastings, 1974-’75
Inglese A32

1. d4 Cf6 2. c4 c5 3. Cf3 cxd4 4. Cxd4 e6 5. Cc3 Ab4 6. Cb5 0-0 7. a3 Axc3+ 8. Cxc3 d5 9. Ag5 h6 10. Axf6 Dxf6 11. cxd5 exd5 12. Dxd5 Td8 13. Df3 Db6 14. Td1 Txd1+ 15. Cxd1 Cc6 16. De3!?

Un remoto precedente era 16. e3 Ae6 = (Uhlmann – Barcza, l’Avana 1963). Ma Vaganjan preferisce esporsi…
16. … Cd4! 17. De8+ Rh7 18. e3 Cc2+ 19. Rd2

Posizione dopo 19.Rd2

19…Af5!!
E Planinc si espone di più!
20. Dxa8 Dd6+ 21. Rc1

Posizione dopo 21.Rc1

Se 21. Rc3? allora 21. … De5+! 22. Rb3!? Ca1+! 23. Ra2 Dd5+! 24. Rxa1 Dxd1+ 25. Ra2 Ae6+ finis.
21. … Ca1!
Minaccia Ca1-b3 matto.
22. Dxb7?
Anche Vaganjan dipinge il capolavoro di Albin! Dopo 22. Ac4! Dc5 (Vaganjan) 23. Cc3!! Dxc4 24. Dd8 Cb3+ 25. Rd1 Dg4+ 26. Ce2! Dxg2 27. Tg1 De4 28. Re1 Db1+ 29. Dd1 Dxb2 30. f3 Dxa3 31. Dd5 Ag6 32. Rf2 il Bianco sopravvive.
22. … Dc7+!! 1 : 0.

22…Dc7+!! ed il Bianco abbandona

Se infatti 23. Dxc7 allora 23. … Cb3 matto.

avatar Scritto da: Lawrence of Arabia (Qui gli altri suoi articoli)


4 Commenti a Albin Planinc, l’artista

  1. avatar
    paolo bagnoli 7 dicembre 2012 at 15:08

    Ho il fondato sospetto che dietro l’arabico nickname si nascondano le iniziali F.Z.




    0
    • avatar
      Joe Dawson 7 dicembre 2012 at 20:58

      Acqua fredda freddissima… nessun legame col mitico “F.Z.” a cui alludi tu caro Paolo. Grande pezzo lo stesso, vero? 😉




      0
  2. avatar
    paolo bagnoli 8 dicembre 2012 at 08:17

    Pezzo ottimo! I miei sospetti derivavano dal fatto che sono in possesso di una monografia (non in commercio) su Planinc scritta da una persona della cui amicizia mi onoro.




    0
  3. avatar
    Darkstorm 14 dicembre 2012 at 11:32

    Molto bella l’introduzione.




    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


CLICCA QUI PER MOSTRARE LE FACCINE DA INSERIRE NEL COMMENTO

DISCLAIMER: I responsabili del blog cancelleranno immediatamente e di propria insindacabile iniziativa qualsiasi intervento che giudicheranno possa recare offesa a chiunque. Non sono tollerati gli attacchi personali, né le offese indirette rivolte a terzi. Oltre ai commenti offensivi, per non generare confusione, verranno cancellate anche le eventuali repliche. L'indirizzo IP del mittente, se necessario verrà segnalato alla Polizia Postale.

Torre & Cavallo - Scacco!

Porto Mannu

Porto Mannu Residence Hotel

Understanding the Sicilian

Sempre più vicino

A to Z Chess Tactics

Fabulous Fabiano

Azzurri in diretta

Azzurri in Diretta
Semifinali Camp.to Italiano

    • 15 – 23 luglio, h. 15:30
    • (Moroni, Basso, Bruno, Bellia, Gilevych, Genocchio, Borgo, Pescatore, Sarno, etc.)

Gli ultimi commenti

Live rating

2700chess.com per tutti i dettagli

Chess book reviews

Le recensioni di SoloScacchi