Crea sito

Sconfitta a Savona

Scritto da:  | 14 agosto 2013 | 3 Commenti | Categoria: C'era una volta, Partite, Partite commentate

Savona 2

L’unica partita persa al 28º Campionato di Savona fu contro Enrico Paoli. La pubblico volentieri come tributo all’amico che non è più, e come confessione di certe mie inadeguatezze che erano caratteristiche del mio gioco, temo non solo di allora, ma anche di adesso.

IM Enrico Paoli vs. IM Stefano Tatai, 1-0
Savona, Campionato Italiano 1967

1.e4 c5 2.Cf3 d6 3.d4 cxd4 4.Cxd4 Cf6 5.Cc3 a6 6.f4 Dc7 7.Ad3 e6!?

Posizione dopo 7...e6

Posizione dopo 7…e6

Volendo giocare nello spirito della Najdorf la mossa è 7…e5, ma allora non ero ancora un fanatico “najdorfista”.

8.O-O

[8.Df3

Posizione dopo 8.Df3

Posizione dopo 8.Df3 (analisi)

8…b5 Naturalmente il Bianco ha altre possibilità  a disposizione, magari anche più aggressive: [8…Ae7 9.g4 Cc6 10.Cxc6 bxc6 11.g5 Cd7 12.b3 d5 13.Ab2 d4 14.Cb1 e5 15.Ac1 exf4 16.Axf4 Da5+ 17.Cd2 Axg5 18.O-O Axf4 19.Dxf4 O-O 20.Cf3 Dh5 21.Rh1 c5 22.Tg1 Ab7 23.Tg5 Dh6 24.Txg7+ Rxg7 25.Tg1+ Dg6 26.Ch4 Tae8 27.Dc7 Ac8 28.Cf5+ Rg8 29.Cd6 Cf6 30.Txg6+ hxg6 31.Cxe8 Txe8 32.Dxc5 Ab7 33.Db6 Axe4+ 34.Axe4 Cxe4 35.Dxd4 Cg5 36.Rg2 Te2+ 37.Rf1 Te1+ 38.Rf2 Te8 39.c4 Ce4+ 40.Rg2 Cg5 41.Dg4 Ce6 42.De4 g5 43.Dc6 Cf4+ 44.Rf3 Te6 45.Dc5 f6 46.h4 Cg6 47.Dd5 Cxh4+ 48.Rf2 Rf7 49.c5 Cg6 50.b4 Ce5 51.a4 f5 52.b5 axb5 53.axb5 Rf6 54.Dd4 Re7 55.b6 Cg4+ 56.Rf3 Ce5+ 57.Rg2 Cd7 58.Dg7+ Rd8 59.Dg8+ Re7 60.Dxg5+ Re8 61.Dxf5 Re7 62.Dg5+ Re8 63.b7 Tc6 64.Dd5 Tg6+ 65.Rf2 Tf6+ 66.Re2 1-0 (66) Inarkiev,E (2680)-Akopian,V (2691) Khanty-Mansiysk 2013] 9.a3 Ab7 10.g4 Cfd7 11.Ae3 g6 12.O-O Ag7 13.Tad1 O-O 14.f5 Cc6 15.Cxc6 Dxc6 16.Dh3 Tae8 17.Ah6 Dc5+ 18.Rh1 exf5 19.gxf5 Cf6 20.Tde1 Axh6 21.Dxh6 De5 22.Rg1 Te7 23.Dh4 Rg7 24.Te2 h6 25.fxg6 fxg6 26.Tef2 Tef7 27.Dg3 Dxg3+ 28.hxg3 Cg4 29.Txf7+ Txf7 30.Txf7+ Rxf7 31.Ae2 Cf6 32.Ad3 g5 33.Rf2 Re6 34.Re3 Re5 35.b4 h5 36.a4 bxa4 37.Cxa4 Cxe4 38.Axe4 Axe4 39.c4 h4 40.gxh4 gxh4 41.Cc3 Ab7 42.b5 axb5 43.cxb5 h3 44.Ce2 h2 45.Cg3 h1D 46.Cxh1 Axh1 0-1 (46) Bologan,V (2681)-Ivanchuk,V (2766) Beijing 2012] [8.g4

Posizione dopo 8.g4

Posizione dopo 8.g4 (analisi)

8…Cc6 9.Cxc6 Dxc6 10.g5 Cd7 11.De2 [11.Df3 b5 12.a3 Ab7 13.Ad2 g6 14.h4 Ag7 15.h5 Cc5 16.O-O-O O-O-O 17.The1 Rb8 18.Rb1 f5 19.gxf6 Axf6 20.Dh3 Tc8 21.e5 dxe5 22.fxe5 Ae7 23.Tf1 Cxd3 24.cxd3 Thf8 25.hxg6 hxg6 26.Dh7 Txf1 27.Txf1 Dg2 28.Td1 Ac5 29.Ac1 Ad4 30.Dd7 Axc3 31.Dd6+ Ra8 32.bxc3 Txc3 33.Td2 Dd5 34.Dxd5 Axd5 35.Ab2 Tc7 36.Tf2 Tg7 37.Tf6 g5 38.Ac1 g4 39.Ah6 Th7 40.Tg6 g3 41.Ae3 g2 42.Rc2 Rb7 43.Tg8 a5 44.Tg4 Rc6 45.Tg8 b4 46.axb4 axb4 47.Tc8+ Rb7 48.Tg8 Th1 0-1 (48) Wittmann,W (2276)-Lalic,B (2507) Budapest 2012] 11…Ae7 12.Ae3 b5 13.O-O-O Cc5 14.a3 Tb8 15.Ad4 b4 16.axb4 Txb4 17.Axg7 Tg8 18.Af6 Db7 19.b3 Txb3 20.cxb3 Axf6 21.gxf6 Cxb3+ 22.Rb1 Db4 23.Db2 1-0 (23) Shirov,A (2701) -Neiksans,A (2524) Riga 2012]

8…b5 9.Rh1 Ab7

[è molto interessante anche 9…b4

Posizione dopo 9...b4 (analisi)

Posizione dopo 9…b4 (analisi)

che ha uno score nettamente positivo esaminando le partite del mio database: due vittorie e quattro patte a favore del Nero. Le partite vinte illustrano bene la strategia da adottare: 10.Cb1 [10.Ca4 Ab7 11.De2 Cbd7 12.b3 Ae7 13.a3 bxa3 14.Axa3 g6 15.De3 e5 16.Ce2 exf4 17.Cxf4 O-O 18.Ab2 Ce5 19.Cb6 Tab8 20.Cbd5 Cxd5 21.Cxd5 Axd5 22.exd5 a5 23.Dd2 Tb4 24.Ac3 Ag5 25.Dxg5 Dxc3 26.Df6 Dc5 27.Ae2 Dxd5 28.Tad1 Td4 29.Af3 Dc5 30.c4 Cxf3 31.Dxf3 Txd1 32.Txd1 Te8 33.h3 Te3 34.Dd5 Db6 35.Tf1 Dc7 36.Td1 Te6 37.Db5 Te5 38.Da6 Dc5 39.Db7 Rg7 40.Tf1 Tf5 41.Td1 De3 42.Db8 Dg3 43.Db6 Te5 44.Dd4 Rg8 45.Dd2 h5 46.b4 axb4 47.Dxb4 Te2 48.Tg1 De5 49.Db1 g5 50.Tf1 De6 51.Df5 Te5 52.Dxe6 fxe6 53.Td1 d5 54.cxd5 exd5 55.Rg1 Rf7 56.Rf2 Re6 57.Rf3 Te4 58.Ta1 Tb4 59.Ta3 Re5 60.Td3 Tf4+ 61.Re2 Tc4 62.Ta3 Tc2+ 63.Rf3 Rd4 64.Ta8 Tc3+ 65.Rf2 h4 66.Ta4+ Tc4 67.Ta5 Re4 68.Ta8 Tc2+ 69.Rf1 Tc3 70.Te8+ Rd4 71.Te2 Te3 72.Td2+ Re4 73.Ta2 d4 74.Ta5 Tg3 75.Ta2 d3 76.Re1 Rd4 77.Rd1 Re3 78.Re1 g4 0-1 (78) Stefansson,H (2520) -Hjartarson,J (2570) Reykjavik 1995] 10…Ab7 11.De2 Cbd7 12.Cf3 Ae7 13.a3 Cc5 14.e5 Cxd3 15.exf6 Cxc1 16.fxg7 Tg8 17.Txc1 bxa3 18.Cxa3 Tc8 19.c3 Txg7 20.Te1 Dc5 21.De3 Df5 22.h3 Tg3 23.Rh2 Tg6 24.Te2 Tf6 25.g3 Th6 26.Cg1 Dd5 27.g4 Dh1+ 28.Rg3 Ah4# 0-1 (28) Reiss,T (2255)-Berkes,F (2398) Paks 2000]

10.a3 Cbd7 11.Df3 Ae7 12.Ad2 Cb6 13.Tae1 Cc4 14.Ac1 Tc8 15.Dh3 Dc5 16.Cb3 Dh5!

Posizione dopo 16...Dh5!

Posizione dopo 16…Dh5!

La proposta di cambioi delle Donne ha una giustificazione strategica profonda: il Bianco ha un vantaggio di spazio che corrisponde al vantaggio temporale che tende a sparire man mano che diminuiscono le forze in campo. Per ciò stesso, il Bianco farebbe meglio rifiutare il cambio giocando – per esempio – 17.Qg3.

17.Dxh5 Cxh5 18.a4 b4 19.Cd1 Cf6 20.Cd2

[ ¹20.Ce3 =]

20…Cb6 21.b3 O-O 22.Cf2 Tfe8!?

Obbiettivamente è meglio consolidare copn a6-a5, e non farsi molestare il Cavallo in b6.

23.a5 Cbd7 24.e5 Cd5 25.Cc4 dxe5 26.fxe5 Cc5 27.Ae4 Ac6 28.Axd5 Axd5

[Una continuazione più incisiva è 28…exd5 29.Cd6 Axd6 30.exd6 Ab5 31.Txe8+ Txe8 32.Td1 Te2 33.Rg1 Txc2 34.Ad2 Cxb3 35.Axb4 Tc1 ³ con un vantaggio piccolo ma più sensibile.]

29.Cb6 Tcd8 30.Ae3 Cb7 31.Ta1 Ac6 32.Rg1 Ab5 33.Tfe1 Cc5 34.Tad1 Tb8

[Possibile, e più o meno equivalente è 34…Txd1 35.Txd1 Cb7 36.Ce4 Td8 37.Ta1 f6 38.exf6 gxf6 ³]

35.Td2 Cb7 36.Ta1 f5 37.g3 Cd8 38.Cd3 Cc6 39.Cc5 Cxe5 40.Rg2 Af6?

[Una prima incertezza che manca il vantaggio decisivo con 40…Cg4 ° 41.Ag1 Tbd8 42.Tad1 Ac6+ 43.Rh3 Txd2 44.Txd2 g5 45.Td4 Af3 ]

41.Tb1 Cg4 42.Ag1 Ag5 43.Td6 Ae7 44.Td2 Tbd8 45.Tbd1 Txd2+ 46.Txd2 Rf7 47.Cd3 Td8 48.h3 Ag5?! ³

[E’ molto più forte 48…Axd3! che porta forzatamente alla vittoria: 49.cxd3 Ce5 50.Cc4 Cxc4 51.bxc4 b3 52.Ab6 Ag5 53.Td1 b2 54.Tb1 Txd3 55.Txb2 Td2+ 56.Txd2 Axd2 57.Rf2 Re7 58.Rf3 Rd6 59.h4 g6 60.Rf2 Ab4 °]

49.Te2 Axd3 50.cxd3 Ch6 51.Cc4 Af6 52.Td2 Ac3 53.Td1 e5 54.Ab6 Td7?

[ ¹54…Td5! µ]

55.d4 ²e4 56.Ce5+Re6 57.Cxd7 Rxd7 58.d5 Cf7 59.Ad4 Cd6 60.Ac5 Cb7 61.Ab6 g6 62.Tf1 Rd6 63.g4 e3 64.Rf3 f4 65.Td1 g5 66.h4 h6 67.hxg5 hxg5 68.Th1 Rxd5 69.Th6 Cd6 70.Th7 Ce4 71.Td7+ Re6 72.Ta7 Cd2+ 73.Re2 Cxb3 74.Txa6 Rd5 75.Ta8 Cc1+?

[Un tentativo migliore, ma pur sempre solo patta, è 75…Ad4! 76.Tc8 Ac5 77.Rd3 [77.Rf3 Cd4+ 78.Rg2 f3+ °] 77…Rd6 78.Tb8 Axb6 79.Txb6+ Rc5 80.Tb8! Cxa5 81.Tg8 Cc6 82.Txg5+ Rb6 83.Th5 [83.Tf5 e2] 83…b3 84.g5 b2 85.Th1 Ce5+ 86.Re2 Rc5 87.Tb1 Rd4 88.Txb2 f3+ 89.Rf1 Re4 90.Ta2 Rf4 91.g6 Cxg6 92.Ta4+ Rg3 93.Te4 e2+ 94.Txe2 =]

76.Rf3 b3 77.a6 b2 78.a7 b1D 79.Td8+ Rc4 80.a8D Dxb6 81.Da4+ Db4??

[81…Rc5 =]

82.Tc8+ Rd3 83.Dd1+ Ad2 84.Dc2+ 1-0

avatar Scritto da: IM Stefano Tatai (Qui gli altri suoi articoli)

Per lezioni di scacchi "live" il mio contatto Skype è: ornitologo


3 Commenti a Sconfitta a Savona

  1. avatar
    alfredo 14 agosto 2013 at 18:20

    mi piacerebbe sapere quale è lo score complessivo delle partite tra Tatai e Paoli ❓

  2. avatar
    Fabrizio Ivaldo 14 agosto 2013 at 21:37

    Una menzione di questa edizione del campionato italiano, autorevolmente vinta dal M° Tatai, si trova nella Nota Storica sulla Società scacchistica Savonese scritta dal compianto Vittorio Piccardo. Ne riporto uno stralcio: A degna conclusione di un ciclo iniziato nell’immediato dopoguerra, dal 20 al 30 agosto 1967 si svolse a Savona il 28° Campionato Italiano. All’epoca si trattava di una complessa manifestazione che, oltre allo svolgimento del torneo di campionato vero e proprio, prevedeva la contemporanea effettuazione della semifinale valida per la qualificazione al campionato dell’anno successivo e di un torneo sussidiario aperto a tutti. Gli splendidi locali del Circolo “Casinò di Lettura” situati [in allora, ndr] nel ridotto del Civico Teatro “Gabriello Chiabrera” ospitarono i 63 partecipanti: 12 nel 28° campionato Italiano, 26 nella Semifinale del 29° e 25 nel torneo Sussidiario. Il Titolo di Campione italiano andò al romano MI Stefano Tatai con pti 9 su 12 , 2° class. il reggiano MI Enrico Paoli p.ti 8 , 3° M° Guido Cappello p.ti 7 ½ , 4° MI Alvise Zichichi p.ti 7. Nella semifinale vinse il M° Trincardi di Reggio Emilia con p.ti 8 ½ su 11, 2°il M° Albano (La Spezia) p.ti 7 ½ , 3°/5 a pari merito M° Palombi (Roma) ,CM Pegoraro (Helsinki) e CM Rosino (Venezia) p.nti 7. Nel Torneo Sussidiario , vittoria dello Jugoslavo Osmanovic p.ti 7 ½ , 2° class.il Francese Fricker p.ti 7 , 3° la 1NMelosi (Novara) p.ti 6 , 4°/ 6° pari merito le 1N Cantoni (Savona), Vanni (Genova) e la 2°N Di Cristofalo (Roma) p.ti5 ½.

  3. avatar
    Mauro Berni 23 agosto 2013 at 16:57

    La partita è nota, poichè lo sono tutte quelle di Savona, grazie al libretto del torneo compilato da Paoli. Però all’epoca non fu pubblicata su riviste e quindi il commento di Tatai è una bellissima sorpresa. Nel libretto Paoli stese brevi note. A memoria direi che il punto più rilevante rispetto alle analisi più estese di Tatai sia l’attenuante dello zeitnot per la perdita del debole pedone e5. Molti anni fa (settembre 1983) Paoli, sapendomi ligure, mi disse brevemente del torneo e di come era rimasto appaiato a Tatai fin quasi verso la fine; perse infatti con Magrin al nono turno e rimase staccato di un punto. Però sul libretto ammise di essere stato alquanto aiutato dalla sorte. Ovviamente grazie a Stefano Tatai per quest’articolo e per quelli precedenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


CLICCA QUI PER MOSTRARE LE FACCINE DA INSERIRE NEL COMMENTO

DISCLAIMER: I responsabili del blog cancelleranno immediatamente e di propria insindacabile iniziativa qualsiasi intervento che giudicheranno possa recare offesa a chiunque. Non sono tollerati gli attacchi personali, né le offese indirette rivolte a terzi. Oltre ai commenti offensivi, per non generare confusione, verranno cancellate anche le eventuali repliche. L'indirizzo IP del mittente, se necessario verrà segnalato alla Polizia Postale.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torre & Cavallo - Scacco!

Nezhmetdinov – lezioni di fantasmagoria scacchistica dalle partite di un genio del gioco d’attacco

Porto Mannu R.H.

Porto Mannu Residence Hotel

Understanding the Sicilian

Sempre più vicino

A to Z Chess Tactics

Fabulous Fabiano

Azzurri in diretta

Azzurri in Diretta
Cosenza, CIA 2017

    • 29 novembre – 10 dicembre, h. 10:00
    • (Godena, David, Moroni, Stella, Valsecchi, Sonis, Brunello, Gilevych, Genocchio, Garcia Palermo, Dvirnyy)


Roma Città Aperta

    • 3 – 10 dicembre, h. 16:30
    • (Sibilio, Corvi, Landi, Pitzanti, Martorelli, Ferretti, etc.)

Gli ultimi commenti

Live rating

2700chess.com per tutti i dettagli

Chess book reviews

Le recensioni di SoloScacchi