Crea sito

Vô Batê Bátúmi

Scritto da:  | 10 ottobre 2014 | 20 Commenti | Categoria: Attualità, Campionati, Internazionale

Campionato Europeo Giovanile 1

Ai campionati europei giovanili di Batumi (Georgia, 18-29 ottobre) si prevedono 989 giocatori (1045 avevano giocato lo scorso anno a Budva in Montenegro).

Il primo turno è previsto per domenica 19 ottobre alle 15 locali (17 in Italia). Tutte le partite verranno giocate a quest’ora, escluso il nono e ultimo turno di martedì 28 ottobre che si giocherà due ore prima. Giorno di riposo sabato 25 ottobre.

Il sito del torneo fa prevedere un gioco molto aperto: http://www.e2e4.ge/

I risultati li troverete qui.

La squadra italiana è così composta (numero di tabellone prima di ogni nome):

  • 53 Lombardi Vincenzo 2046 U18 Open
  • 42 Briata Federico 2110 U16 Open
  • 3 FM Moroni Luca Jr 2334 U14 Open
  • 15 Lodici Lorenzo 2223 U14 Open
  • 5 Sonis Francesco 2213 U12 Open
  • 10 Di Benedetto Edoardo 2153 U12 Open
  • 49 Bettalli Francesco 1653 U10 Open
  • 4 Paduano Claudio 1610 U08 Open
  • 42 Miracola Giorgia 1841 U18 Girls
  • 3 WFM Santeramo Alessia 2217 U16 Girls
  • 13 Di Benedetto Desiree 1989 U14 Girls
  • 66 Santeramo Claudia 1338 U12 Girls
  • 70 Sheikh Samia Zannat U10 Girls

Cinque giocatori sono nei primi dieci per elo del loro torneo, ma anche altri possono fare qualche sorpresa.

Bisogna però vedere se questi punteggi, che in qualche caso potrebbero risentire anche troppo del K=40, rispecchiano le reali forze in campo.

I padroni di casa presentano 136 giocatori e sono particolarmente curioso di vedere cosa combineranno le georgiane, che tra l’altro nell’under 8 femminile hanno ben 19 giocatrici. In questo torneo cercheranno di opporsi le polacche, che sono detentrici del titolo (qualcuno forse ricorderà “Go, Laura, go!”).

Prepariamoci quindi a postare impressioni, emozioni e a batê BáTúMi!

Campionato Europeo Giovanile 2

avatar Scritto da: Jas Fasola (Qui gli altri suoi articoli)


20 Commenti a Vô Batê Bátúmi

  1. avatar
    lordste 10 ottobre 2014 at 10:36

    Un grosso in bocca al lupo ai ragazzi.
    Concordo però con Jas: ho paura che assisteremo alla “solita” emorragia di Elo di parecchi dei nostri, anzi forse qualcosa di più perchè obiettivamente il k 40 ha “pompato” alcuni rating ben al di sopra della reale forza (scorrendo la lista noto subito almeno due-tre nomi). Ovviamente l’augurio è di essere smentito dai fatti ops:




    0
  2. avatar
    Mongo 10 ottobre 2014 at 12:22

    Ne conosco personalmente due: Briata Federico e la Santeramo Alessia, che mi batté qualche anno fa ad un campionato italiano di categoria.
    Di Federico, nel Piemonte sud-orientale, si dice un gran bene!!
    In bocca al lupo ragazzi.. E che crepi!!! 😎




    0
  3. avatar
    The dark side of the moon 13 ottobre 2014 at 11:18

    Qualcuno di questi ragazzini (non faccio nomi ma basta verificare) 2-3 mesi fa aveva circa 200-300 punti di Elo in meno.
    Se ora quel qualcuno dovesse perdere una 50 di punti (o probabilmente di più) potrebbe essere perfino un bene.
    Meglio perderli subito e rendersi conto che il loro Elo non corrispondeva alla loro forza di gioco ma ad un cambiamento di regole (quello del k40) che certi personaggi poco avveduti (sto usando un eufemismo per non dire una parolaccia) hanno voluto.




    0
  4. avatar
    Jas Fasola 17 ottobre 2014 at 11:23

    L’under 16 femminile ha ai primi cinque posti del tabellone, come “favorite per Elo”:
    1) Drogovoz Irina (RUS, 2257), 2) Dordzhieva Dinara (RUS, 2238), 3) Santeramo Alessia (ITA, 2217), 4) Khomeriki Nino (GEO 2168) e 5) Harazińska Ewa (POL 2166).
    Tutto pero’ puo’ succedere e io mi limito a una curiosita’.

    Qualche anno fa allenatore di Ewa Harazińska era Anatol Łokasto (Lo Casto), nato a Messina nel 1946 e per quattro volte campione polacco a squadre (http://pl.wikipedia.org/wiki/Anatol_%C5%81okasto). Il suo miglior risultato forse fu a Mosca 1992, http://www.365chess.com/tournaments/Moscow3_1992/17534
    Alcune sue foto: http://www.blog.konikowski.net/2013/05/20/ciekawa-partia-46/




    0
  5. avatar
    Jas Fasola 19 ottobre 2014 at 22:33

    Un buon 8 su 13 della squadra italiana (nessuna patta!), con vittorie di Briata, Moroni, Sonis, Di Benedetto Eduardo e Desiree, Bettalli, Paduano e Sheikh Samia.

    La competizione e’ stata divisa, gli under 8 giocano all’hotel Inturist, il resto in una enorme sala dello Sheraton.
    E’ stato deciso che nessuno degli accompagnatori puo’ entrare in sala da gioco. Genitori e allenatori devono stare ad aspettare e per mancanza di posti a sedere all’Inturist lo fanno sulle scale. Di poco migliore la situazione allo Sheraton, che ha qualche posto a sedere ma anche qui la maggior parte dei genitori ha aspettato sulle scale che sono situate vicino all’entrata della sala da gioco. Sembra che gli organizzatori non abbiano appieno considerato il numero dei frequentatori la manifestazione.
    In generale pero’ non sembra ci siano particolari problemi.




    0
  6. avatar
    fds 20 ottobre 2014 at 08:38

    Ciao Jas.

    Non credo che gli organizzatori si siano dimenticati della sistemazione degli accompagnatori. Se ne fregano.
    Trovare spazi, sedie, tavoli, bouvette, scacchiere, servizi vari, ha un costo che diminuirebbe l’utile.




    0
    • avatar
      Jas Fasola 20 ottobre 2014 at 09:06

      ma… non sono turisti? non si possono ‘pelare” in qualche modo? :mrgreen:




      0
      • avatar
        fds 20 ottobre 2014 at 16:15

        🙂
        Ad onor di cronaca, e al netto di sgradevoli edizioni più o meno recenti, nelle finali giovanili italiane di massa (CIGu16 e CGS), gli organizzatori tendono a curare l’aspetto che segnali. Più o meno aggratis.




        0
  7. avatar
    Franco Trabattoni 20 ottobre 2014 at 12:24

    Grandioso, Jas, vedo che conservi buona memoria delle pratiche in uso nel Belpaese.
    Ne approfitto per salutare gli amici, autori e lettori. Conto di tornare presto (si spera).




    0
  8. avatar
    alfredo 20 ottobre 2014 at 14:52

    Buon giorno a tutti
    un caro saluto a Franco che spero molto presto di ri – leggere




    0
  9. avatar
    Jas Fasola 24 ottobre 2014 at 12:37

    Unico giocatore senza sconfitte della Polonia è Fiszer 🙂
    Bella galleria di foto fatte da suo papà (riguarda soprattutto gli under 8)
    https://drive.google.com/folderview?id=0B1yWf4azocbzN1ZqQzA5OWpabUU&usp=sharing




    0
    • avatar
      fds 24 ottobre 2014 at 13:39

      Non ha giocato con il mio giovane compagno di Circolo, Paduano? 🙂
      Non mi pare di vederlo nelle foto.




      0
      • avatar
        Jas Fasola 24 ottobre 2014 at 19:55

        no, almeno per ora 🙄




        0
        • avatar
          fds 27 ottobre 2014 at 15:54

          Paduano ha vinto (anche se ci ho capito poco su cosa accadeva dalle parti di c6), e per il momento è sul podio.




          0
          • avatar
            Jas Fasola 27 ottobre 2014 at 19:35

            … e domani alle 10,00, ultimo turno, gioca per l’argento. Le prime 4 scacchiere:

            Chyzy (POL) 6,5 – Makoveev (RUS) 8
            Stalmach (CZE) 6 – Paduano (ITA) 6,5
            Siniauski (BLR) 6 – Fiszer (POL) 6
            Piliposyan (ARM) 6 – Mitusov (UKR) 6

            siamo stati davvero vicini al match ITA-POL!!

            Alessia Santeramo gioca addirittura per l’oro (ma se patta potrebbe arrivare solo quarta per i criteri di spareggio…;)

            Narva (EST) 6,5 – Santeramo (ITA) 6,5
            Dordzhieva (RUS) 6 – Ghukasyan (ARM) 6,5
            Drogovoz (RUS) 6 – Hojjatova (AZE) 6




            0
            • avatar
              fds 28 ottobre 2014 at 15:43

              Ciao Jas.

              4° Fiszer Bartosz POL 7.0
              5° Chyzy Jakub POL 6.5

              Non male… 😉




              0
              • avatar
                Mongo 28 ottobre 2014 at 16:13

                E Paduano è argento !!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:




                0
              • avatar
                Jas Fasola 28 ottobre 2014 at 17:22

                beh, complimenti al MI Adamski che ha portato un classe 2007 imbattuto al terzo-quarto posto 😉




                0
                • avatar
                  Jas Fasola 28 ottobre 2014 at 18:01

                  Peccato che Kuba (Jakub Chyzy) ha perso l’ultima partita con il russo quasi senza giocare, deve avere sentito la tensione.

                  La Santeramo stava meglio ma la partita era molto incerta e complicata. Se fosse terminata patta sarebbe arrivata 1-5 e quarta per lo spareggio tecnico.




                  0
  10. avatar
    Jas Fasola 26 ottobre 2014 at 20:56

    Nei giorni scorsi mi avevano detto che il cibo dei campionati era pessimo, diversi giocatori preferivano andare al locale Mc Donald’s che è uno dei più originali al mondo della catena http://imgur.com/f00t5zr

    Si vede che gli italiani hanno trovato una pizzeria :mrgreen: perchè dopo sette turni Lodici, Paduano e Alessia Santeramo con 5,5 hanno concrete chances di medaglia e anche Sonis e Edo Di Benedetto con 5 possono aspirare a una alta posizione in classifica 🙂




    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


CLICCA QUI PER MOSTRARE LE FACCINE DA INSERIRE NEL COMMENTO

DISCLAIMER: I responsabili del blog cancelleranno immediatamente e di propria insindacabile iniziativa qualsiasi intervento che giudicheranno possa recare offesa a chiunque. Non sono tollerati gli attacchi personali, né le offese indirette rivolte a terzi. Oltre ai commenti offensivi, per non generare confusione, verranno cancellate anche le eventuali repliche. L'indirizzo IP del mittente, se necessario verrà segnalato alla Polizia Postale.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torre & Cavallo - Scacco!

Nezhmetdinov – lezioni di fantasmagoria scacchistica dalle partite di un genio del gioco d’attacco

Porto Mannu R.H.

Porto Mannu Residence Hotel

Understanding the Sicilian

Sempre più vicino

A to Z Chess Tactics

Fabulous Fabiano

Azzurri in diretta

Azzurri in Diretta
Cosenza, CIA 2017

    • 29 novembre – 10 dicembre, h. 10:00
    • (Godena, David, Moroni, Stella, Valsecchi, Sonis, Brunello, Gilevych, Genocchio, Garcia Palermo, Dvirnyy)


Roma Città Aperta

    • 3 – 10 dicembre, h. 16:30
    • (Sibilio, Corvi, Landi, Pitzanti, Martorelli, Ferretti, etc.)

Gli ultimi commenti

Live rating

2700chess.com per tutti i dettagli

Chess book reviews

Le recensioni di SoloScacchi