Crea sito

Una battaglia epica

Scritto da:  | 11 novembre 2009 | 5 Commenti | Categoria: C'era una volta, Partite, Partite commentate, Stranieri

Il grande maestro peruviano Esteban Canal, di cui Alekhine ebbe a dire  “Canal è senza dubbio uno tra i più geniali maestri di tutti i tempi, quando non è sole è candela, arde sempre… i giovani faranno bene a studiarlo con attenzione.“, si scontrò in un combattutissimo incontro con il candidato maestro genovese Cangiotti, durante il torneo internazionale di La Spezia del 1974, dimostrando, a 78 anni d’età, che Alekhine non si sbagliava.

Canal per alcuni anni frequentò il torneo di La Spezia,  dove si fece conoscere e benvolere raccontando numerosi aneddoti della sua gioventù. Uno mi è rimasto impresso a distanza di oltre 30 anni, e ve lo racconto come se lui parlasse in prima persona:

“Stavo tenendo una simultanea, in qualche sperduto angolo d’Europa, quando notai che uno dei miei avversari aveva intenzione di impressionare pubblico e vicini dandosi delle arie. Giunto di fronte a lui, dopo le mosse 1.e4, e5 2.Cf3, Cc6 , presi in mano l’alfiere in f1, e ancora indeciso sul dove metterlo, lo avvicinai alla casella c4, al che il mio avversario, con fare sicuro, disse a voce alta “bene, giocheremo una bella 2 cavalli!”, mai io proseguii con l’alfiere tenendolo in sospeso sopra la casa b5, e lui, sempre a voce alta, esclamò “e spagnola sia!”, a questo punto decisi di proseguire, e misi l’alfiere in a6, in presa del suo pedone! Lui divenne rosso come un pomodoro, e furente lo mangiò, ma nonostante il vantaggio perse comunque la partita!”

Nei tornei giocati a La Spezia, oramai ottantenne, faticò molto, ma seppe dimostrare spesso la sua brillantezza, a volte anche in partite poi sciupate. Contro il genovese Cangiotti, bravissimo a lanciarsi in un furibondo attacco, Canal si difese con straordinaria abilità, ed alla fine vinse una partita che sembrava impossibile salvare, anche se non dobbiamo essere severi nel giudicare le imprecisioni dei due contendenti, pressati dal tempo ed in una posizione così complicata. Eccola:

Canal, Esteban – Cangiotti, Claudio  (La Spezia, 1974)

1.c4 g6 2.Cc3 Ag7 3.d4 Cf6 4.Cf3 d6 5.e3 0–0 6.Ae2 Ca6 7.0–0 c5 8.d5 Cc7 9.Db3 Tb8 10.Ad2 e5 11.dxe6 Axe6 12.Cg5 Ad7 13.Tfd1 De7 14.a4 Cg4 15.Cf3 Ac6 16.Ae1 f5 17.h3 Cf6 18.Cb5 Ce4

[la semplice 18…a6 avrebbe evitato la perdita del pedone, ma il nero si lancia coraggiosamente in un violento attacco, sacrificando ben quattro pedoni in poche mosse]

19.Cxa7 Ce6 20.Dc2 Ae8 21.Cb5 g5 22.Cd2 Cxd2 23.Axd2 f4 24.Ad3 g4! 25.Axh7+ Rh8 26.hxg4 Dh4 27.Ae4 f3! 28.gxf3 Cg5 29.Ae1

[29.Ac3 è migliore]

29…Dh3 30.Cxd6 Ac6

[oppure 30…Ag6! ]

can-cang1

31.Td5! la classe non sparisce con gli anni!

31…Axd5 32.Axd5 Txf3 33.Cf5?

[la difesa migliore sembra 33.Ac3 Dxg4+ 34.Rf1]

33…Ae5

[33…Tf8! è ottima, perche impedisce al Bianco il rientro 34.Cg3 Txg3+ 35.fxg3 Tf1#]

34.Ac3

[la difesa migliore dovrebbe essere 34.Cg3 ]

34…Dxg4+ 35.Cg3

can-cang2

Ch3+?

[una mossa all’apparenza micidiale, ma in realtà il Nero concretizzava il vantaggio con 35…Txg3+ 36.fxg3 Dxg3+ 37.Dg2 (37.Rh1 Dh3+ 38.Rg1 Cf3+ 39.Axf3 Tg8+ 40.Ag2 Dh2+ 41.Rf1 Tf8+) 37…Dxe3+ 38.Rh1 Rg7 39.Axe5+ Dxe5]

36.Rg2 Txg3+ 37.fxg3 Dxg3+ 38.Rh1 Cf2+?

can-cang3

[il nero si salvava con 38…Axc3 39.Dxc3+ Rh7 40.Ae4+ Rg8]

39.Dxf2 Dxf2 40.Axe5+ Rh7 41.Axb8 Dh4+ 42.Rg2 Dg4+ 43.Rf2 Df5+ 44.Af4 Dc2+ 45.Rg3 Dg6+ 46.Rf3 Dh5+ 47.Re4 Dg6+ 48.Re5 De8+ 49.Rd6 Df8+ 50.Rc7 De7+ 51.Rb8 1–0

Qui potete vedere la partita con un visore online:

http://chesspastebin.com/view/4924

canal

Esteban Canal a Marina di Pisa (foto del compianto maestro Beggi)

avatar Scritto da: cserica (Qui gli altri suoi articoli)


Tags:

5 Commenti a Una battaglia epica

  1. avatar
    Pedone Doppiato 11 novembre 2009 at 23:43

    Molto interessante. Non mi ricordo dove ma avevo letto che Canal diceva che quando in una posizione non sapeva cosa fare apriva una “candela”, ovvero metteva un Alfiere in fianchetto tipo Ag2 col pedone in g3.

  2. avatar
    Luca 12 novembre 2009 at 09:44

    Complimenti per il ricordo. Ritengo che Canal purtroppo non abbia mai ricevuto il risalto che meritava. Mi piacerebbe invece sapere se Alekhine e Canal si sono mai affrontati sulla scacchiera e con quali risultati, e se possibilie vedere pubblicata una loro partita. Grazie, Luca

  3. avatar
    cserica 12 novembre 2009 at 10:38

    Ecco la classifica finale del torneo di La Spezia del 1974:

    1°-4°Taruffi, Ljubisavljevic, Kindij, Lachmann 6/9
    5°Fabbri 5,5
    6°Cambi 5
    7°-10°Albano, Beggi, Cangiotti e Blasi 4,5
    11°-13°Capece, Canal, Fricker 4
    14°Radojevic 3
    15°Vujovic 2,5
    16°Lattarulo 2

    • avatar
      cserica 12 novembre 2009 at 10:25

      Ciao Luca,
      Canal fu attivo scacchisticamente dal 1923 al 1936, poi smise per oltre 10 anni prima di riprendere nel 1947. Nei primi 14 anni di carriera, partecipò ad una decina di tornei importanti, in nessuno dei quali però vi fu la partecipazione di Alekhine. Inoltre, l’essere peruviano, anche se residente in Italia, lo fece rimanere fuori dalle numerose olimpiadi del periodo.
      Dall’ “Italia Scacchistica” del 1923, leggo che durante la tournee in Italia, Alekhine, a Torino, dopo una simultanea, “alla sera dello stesso giorno gioca una partita contro Canal a parità di condizione: è un gioco piano che si prolunga fino alle sei del mattino dopo circa cento mosse: solo alla fine il grande Maestro moscovita vince il geniale Peruviano”.
      Questa partita la puoi trovare su internet, nel sito “chessgames.com”, fino alla 85a mossa, e pensando che erano le 6 del mattino si capisce come Canal non abbia giocato 81.Rxd5 vincendo facilmente, ma anzi, finendo per perdere. Comunque vittoria o sconfitta, in una esibizione notturna poco significano. Ecco il link

      http://www.chessgames.com/perl/chessgame?gid=1012261

      Saluti, Claudio

  4. avatar
    hey 5 dicembre 2009 at 03:43

    veramente la partita con alekhine prima del colpo di sonno era patta non vinta x canal

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


CLICCA QUI PER MOSTRARE LE FACCINE DA INSERIRE NEL COMMENTO

DISCLAIMER: I responsabili del blog cancelleranno immediatamente e di propria insindacabile iniziativa qualsiasi intervento che giudicheranno possa recare offesa a chiunque. Non sono tollerati gli attacchi personali, né le offese indirette rivolte a terzi. Oltre ai commenti offensivi, per non generare confusione, verranno cancellate anche le eventuali repliche. L'indirizzo IP del mittente, se necessario verrà segnalato alla Polizia Postale.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torre & Cavallo - Scacco!

Nezhmetdinov – lezioni di fantasmagoria scacchistica dalle partite di un genio del gioco d’attacco

Porto Mannu R.H.

Porto Mannu Residence Hotel

Understanding the Sicilian

Sempre più vicino

A to Z Chess Tactics

Fabulous Fabiano

Azzurri in diretta

Azzurri in Diretta
Cosenza, CIA 2017

    • 29 novembre – 10 dicembre, h. 10:00
    • (Godena, David, Moroni, Stella, Valsecchi, Sonis, Brunello, Gilevych, Genocchio, Garcia Palermo, Dvirnyy)


Roma Città Aperta

    • 3 – 10 dicembre, h. 16:30
    • (Sibilio, Corvi, Landi, Pitzanti, Martorelli, Ferretti, etc.)

Gli ultimi commenti

Live rating

2700chess.com per tutti i dettagli

Chess book reviews

Le recensioni di SoloScacchi