Crea sito

Segni particolari: bellissimo!

Scritto da:  | 14 ottobre 2015 | 5 Commenti | Categoria: Finali, Partite commentate

EdizioneRussa

Sui finali di torre sono stati scritti centinaia di libri e scommetto che vi starete chiedendo: “Cosa c’ha da raccontarci di speciale questo qua?”.

Mai detto di avere un finale speciale da proporvi, ma semplicemente un finale di torri giocato come solo i Maestri sanno giocare, come ha sottolineato il MI Aleksic al vincitore del finale che vado ora a mostrarvi.

Si tratta della partita Winwar – Marinelli, giocata all’ultimo turno del torneo di Montesilvano di questa estate.

L’istrionico Winwar è sempre disponibile a regalarci le sue perle scacchistiche e, soprattutto, in questo caso si tratta di una perla assai preziosa. Il suo avversario, di questa partita, ha nel proprio DNA i geni di una WGM, infatti la Sofia Marinelli è nietepopodimenoche la figlia di Olga Zimina.

La partita si preannuncia assai interessante perché in caso di vittoria dell’uno si potrebbero aprire le porte del podio, o dell’altra potrebbe addirittura arrivare la vittoria del torneo.

Le prime 20 mosse scorrono sul filo dell’equilibrio, con il nero che è riuscito quasi subito ad annullare lo svantaggio di essere stato il secondo a muovere.

Posizione dopo la mossa 20 del nero

Posizione dopo la mossa 20 del nero

A questo punto il nostro Winwar escogita un bel piano che, con la complicità della giovanissima avversaria, gli porta in dote un pezzo leggero.

21. g3, Af6; 22. g4, Axe5; 23. dxe5, f6; 24. gxh5, fxe5; 25. Ca5, Te7; 26. Ta4, Tf8;

Posizione dopo la mossa 26 del nero.

Posizione dopo la mossa 26 del nero.

Dopo la 26 del nero, il Bianco è in vantaggio, un pezzo per un pedone ed anche se si ritrova con l’arrocco indebolito il nero pare non possa attaccarlo troppo facilmente. Che fare? Pensa e ripensa, ad un certo punto gli viene in mente una frase, letta chissà dove, di Capablanca: “Quando hai un pezzo in più del tuo avversario, sii pronto a restituirglielo quando si riesce a guadagnare un pedone o si riesce a creare qualche brutta debolezza nello schieramento avversario”.

E via, come un fulmine a ciel sereno il nostro sacrifica il proprio cavallo per un paio di pedoni entrando in un finale di torri, che gli ha poi portato gli applausi del MI Aleksic, mica di un Micio Baubau qualsiasi.

27. Cxc6 (Il mostro di silicio suggerisce 27. e4, …; con maggior vantaggio, ma Winwar lo aveva dimenticato in camera), bxc6; 28. Txa6, Tf5; 

Nell’analisi, iniziata alcune mosse prima, la mossa 28…., Tf5 (forse era meglio 28…, Tb7;); del nero era sfuggita al Winwar, ma  quest’ultimo senza scoraggiarsi continua la scorpacciata di pedoni iniziata alcune mosse prima.

29.Txc6, Txh5; 30.Rh2, Tf5; 31. Tf1, Tef7; 32. Txe6; Txf2+; 33. Txf2, Txf2+; 34. Rg3, Txb2; 35. c6, Tc2?? (molto meglio giocare 35. …, Rf7; anche se forse poi cambiava poco) 36. b5, Tc5; 37. Txe5, Rf7;

Morale: la restituzione del pezzo giocata dal bianco è costata al nero un pedone più il dover giocare contro ben due pedoni uniti, liberi, passati e lontani dal proprio Re.

Posizione dopo la mossa 37 del nero.

Posizione dopo la mossa 37 del nero.

38.e4! (Vinceva anche 38. Txd5!, che è più spettacolare… Ma vincere qui poteva, sperando ormai contro ogni speranza, voler dire podio ed il Winwar qui ha scelto la strada più tranquilla), Txb5; 39. exd5, Tb6; 40. c7, Tb3+;

Il nero si difende con i denti, ma purtroppo molti di questi sono ancora ‘denti da latte’…

41. Rf2, Tc3; 42. d6, Tc2+;

Posizione dopo la mossa 42 del nero.

Posizione dopo la mossa 42 del nero.

43. Te2 (il colpo di grazia!), g5;  44. Txc2, g4; 45. hxg4, … 1–0

A fine partita doccia fredda per Winwar: il carosello degli altri risultati finiva per piazzarlo nel gruppo dei quarti a solo mezzo punto dall’agognato podio; per fortuna, a tirargli su il morale, gli sono caduti addosso i complimenti del MI Aleksic per il finale di torri giocato da Maestro!

Un Winwar (o chi lui vorrebbe essere) assai concentrato

Un Winwar (o chi lui vorrebbe essere) assai concentrato

 

avatar Scritto da: Mongo (Qui gli altri suoi articoli)


5 Commenti a Segni particolari: bellissimo!

  1. avatar
    The dark side of the moon 14 ottobre 2015 at 09:10

    Anche se avevi lasciato “il mostro al silicio” in camera, non ti è servito.
    La prossima volta però, mi raccomando, portalo in sala! 😆
    PS.
    Il nick Winwar è spettacolare 😉
    Ogni volta che lo leggo, ci casco quasi sempre e mi domando: “ma chi è sto Winwar?”
    Il prossimo torneo ti vogliamo sul podio.

  2. avatar
    Jas Fasola 14 ottobre 2015 at 10:55

    Bravo! Bellissima partita che dovrebbe comparire in ogni libro sui finali, anzi in ogni libro! 🙂

    • avatar
      Mongo 15 ottobre 2015 at 10:40

      Addirittura! 🙄
      Grazie. ops: 😎

  3. avatar
    Enrico Cecchelli 15 ottobre 2015 at 10:43

    Bravo Mongo ! … a quando un bel sacrificio di Donna?

    • avatar
      DURRENMATT 15 ottobre 2015 at 15:46

      …per cercare il “compenso Laskeriano” bisogna avere i “cabbasisi” del leone di Nemea… 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


CLICCA QUI PER MOSTRARE LE FACCINE DA INSERIRE NEL COMMENTO

DISCLAIMER: I responsabili del blog cancelleranno immediatamente e di propria insindacabile iniziativa qualsiasi intervento che giudicheranno possa recare offesa a chiunque. Non sono tollerati gli attacchi personali, né le offese indirette rivolte a terzi. Oltre ai commenti offensivi, per non generare confusione, verranno cancellate anche le eventuali repliche. L'indirizzo IP del mittente, se necessario verrà segnalato alla Polizia Postale.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torre & Cavallo - Scacco!

Nezhmetdinov – lezioni di fantasmagoria scacchistica dalle partite di un genio del gioco d’attacco

Porto Mannu R.H.

Porto Mannu Residence Hotel

Understanding the Sicilian

Sempre più vicino

A to Z Chess Tactics

Fabulous Fabiano

Azzurri in diretta

Azzurri in Diretta
Cosenza, CIA 2017

    • 29 novembre – 10 dicembre, h. 10:00
    • (Godena, David, Moroni, Stella, Valsecchi, Sonis, Brunello, Gilevych, Genocchio, Garcia Palermo, Dvirnyy)


Roma Città Aperta

    • 3 – 10 dicembre, h. 16:30
    • (Sibilio, Corvi, Landi, Pitzanti, Martorelli, Ferretti, etc.)

Gli ultimi commenti

Live rating

2700chess.com per tutti i dettagli

Chess book reviews

Le recensioni di SoloScacchi