Crea sito

Qualcosa di interessante…

Scritto da:  | 29 dicembre 2015 | 12 Commenti | Categoria: Finali

Qualcosa di interessante 4

In questa posizione il N ha giocato 1…a5?? e dopo 2.h6! ha abbandonato in vista di 3.g6.

Qualcosa di interessante 6Se il N avesse giocato la corretta 1…h6! come sarebbe andata a finire? Non metto la soluzione, magari qualcuno ha voglia di provare, io l’ho trovato molto interessante… ah, ovvio che non vale usare il silicio o cercare sul database 😉

Qualcosa di interessante 5

avatar Scritto da: FM Raffaele Di Paolo (Qui gli altri suoi articoli)


12 Commenti a Qualcosa di interessante…

  1. avatar
    paolo bagnoli 29 dicembre 2015 at 19:23

    Dopo 1. … h6 l’unica per il Bianco è 2. g:h6 (2. g6 Rf6 e vince) Rf6 3. g5+ Rf7 ed ora, qualunque seguito scelga il Bianco, il Re Nero riuscirà a fermare i Pedoni, mettendo i propri Pedoni a salto di Cavallo e promuovendo o il Pedone e o il Pedone a.
    (Fatto senza scacchiera, quindi è probabile che sia sbagliato…;)




    0
    • avatar
      Raffaele Di Paolo 1 gennaio 2016 at 13:03

      Ciao a tutti e buon 2016! in effetti ripeto che il N ha giocato a5 e di tutto questo non si è visto nulla alla scacchiera… dopo la partita i giocatori hanno visto 1…h6 e ne hanno concluso che il N avrebbe dovuto vincere, ma… non è così! Una possibilità è quella indicata da Marco (ciao!!) ad es. 1…h6 2.gxh6 Rf6 3.g5+ Rf7 4.g6+ Rg8 5.h7+ Rh8 6.Rc2 a5 7.Rb3 a4 8.Rc4 e se ora …e5 9.Rd5! a3 10.Re6 a2 (non cambia niente 10…Rg7 11.h6+)11.Rf7 a1D e il Pe5 ostruisce la diagonale a1-h8, quindi il B da matto dopo 12.g7+ Rh7 13.g8D e Dg6 matto.
      Purtroppo 8.. e5 non è forzata, anzi è chiaramente un errore e rimane ancora da scovare qualche risorsa difensiva… il B vince ma solo giocando con estrema precisione (grazie tante), la strada è quella indicata nell’ultimo commento di Giancarlo…




      0
      • avatar
        Raffaele Di Paolo 1 gennaio 2016 at 13:06

        P.S. la partita era Bonardo,D – Mandolini,A. ehm… non mi ricordo più dove e quando, indagherò! 😉




        0
  2. avatar
    The dark side of the moon 29 dicembre 2015 at 21:01

    Mi pare che Paolo abbia ragione.
    Proprio ieri stavo vedendo su un libricino il finale della partita Capablanca-Lasker (Londra 1914) dove il bianco, dopo un errore del Re nero ha sfruttato lo tesso tema del testo in esame per crearsi il pedone passato.
    Coincidenza incredibile.




    0
    • avatar
      Marco Pic 30 dicembre 2015 at 19:08

      mmm…invece a me qualcosa non convince.
      Conoscendo il “diabolico” Raffaele non credo che ci propinerebbe uno studio nel quale vince chi ha più materiale e già ci indica la prima mossa con tanto di punto esclamativo.
      Partendo da gxh6 e provando alcune volte a muovere sono spesso arrivato in situazioni di questo tipo: sull’ala di re i tre pedoni bianchi mettono in stallo il Re Nero in h8 con la formazione tipo h7, h6, g6.
      A questo punto il Re Bianco se la vede con i tre “moschettieri” sull’altra ala.
      Il Re bianco in un primo tempo marca i pedoni poi scatta in avanti, arriva in f7 e appoggia il pedone g a promozione con matto a seguire in g6 proprio mentre il pedone nero ha appena promosso in e1.
      Che ne dite?
      Comunque sia la soluzione è stata una buona occasione per ringraziare Raffaele dell’interessante proposta e salutarlo.




      0
      • avatar
        paolo bagnoli 30 dicembre 2015 at 20:58

        Può darsi (sempre senza scacchiera), ma mi pare che i tempi siano a favore del Nero (dando per scontato che avvenga la promozione in e1. Perché non in a1?). Ripeto, posso sbagliarmi senza scacchiera, ma quando si tratta di analizzare posizioni mi piace rinunciare a qualunque tipo di supporto e tentare (TENTARE!) di ragionare con la mia testa.




        0
        • avatar
          Marco Pic 31 dicembre 2015 at 13:25

          Solo Raffaele ci può aiutare a dirimere l’intricata questione!
          Come dicevo la mia proposta è assolutamente basata più su considerazioni “psicologiche” che tecniche.
          Considerazioni aprioristiche che si fanno sapendo che si tratta di uno studio o comunque di una posizione in cui “deve” esserci qualcosa di paradossale.
          Ben diverso sarebbe trovarsi la posizione nel corso di una propria partita e dover decidere cosa muovere…
          A proposito, se Raffaele ci dovesse indicare la soluzione, sarebbe anche interessante sapere se si tratta di una posizione realmente giocata e da chi.




          0
          • avatar
            Giancarlo Castiglioni 31 dicembre 2015 at 15:11

            Mi sentirei di escludere che sia una posizione realmente giocata, ma non si sa mai…




            0
            • avatar
              Marco pic 31 dicembre 2015 at 16:10

              A ben vedere però nel testo viene detto che il nero aveva giocato a5 quindi forse la mia domanda era già in parte risposta 😈




              0
        • avatar
          Giancarlo Castiglioni 31 dicembre 2015 at 15:10

          L’idea su cui si basa lo studio è che il bianco può decidere quando mettere in stallo il Re nero e quando sbloccarlo.
          Quindi aspetta il momento opportuno quando giocare h6 mettendo in stallo il Re in h8 obbligando i pedoni neri ad avanzare e quando liberarlo con g7+ prima di mangiare l’ultimo pedone nero.
          L’altra variante è avanzare con il Re fino a f7 dando matto, come ha visto Marco.
          Indicare la soluzione scrivendo le mosse è troppo faticoso, aspetto la soluzione.




          0
      • avatar
        Raffaele Di Paolo 1 gennaio 2016 at 13:07

        la colgo anch’io! ciao Marco auguri




        0
  3. avatar
    pablo 1 gennaio 2016 at 22:58

    …sedici un anno che inizia dubitando…già per questo mi fa simpatia…sarà anche buono?…
    comunque auguri Raffaele e auguri a tutti i frequentatori del sito…




    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


CLICCA QUI PER MOSTRARE LE FACCINE DA INSERIRE NEL COMMENTO

DISCLAIMER: I responsabili del blog cancelleranno immediatamente e di propria insindacabile iniziativa qualsiasi intervento che giudicheranno possa recare offesa a chiunque. Non sono tollerati gli attacchi personali, né le offese indirette rivolte a terzi. Oltre ai commenti offensivi, per non generare confusione, verranno cancellate anche le eventuali repliche. L'indirizzo IP del mittente, se necessario verrà segnalato alla Polizia Postale.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torre & Cavallo - Scacco!

Nezhmetdinov – lezioni di fantasmagoria scacchistica dalle partite di un genio del gioco d’attacco

Porto Mannu R.H.

Porto Mannu Residence Hotel

Understanding the Sicilian

Sempre più vicino

A to Z Chess Tactics

Fabulous Fabiano

Azzurri in diretta

Azzurri in Diretta
Cosenza, CIA 2017

    • 29 novembre – 10 dicembre, h. 10:00
    • (Godena, David, Moroni, Stella, Valsecchi, Sonis, Brunello, Gilevych, Genocchio, Garcia Palermo, Dvirnyy)


Roma Città Aperta

    • 3 – 10 dicembre, h. 16:30
    • (Sibilio, Corvi, Landi, Pitzanti, Martorelli, Ferretti, etc.)

Gli ultimi commenti

Live rating

2700chess.com per tutti i dettagli

Chess book reviews

Le recensioni di SoloScacchi