Crea sito

La conoscenza dei Classici

Scritto da:  | 8 febbraio 2017 | 11 Commenti | Categoria: Spigolature, Tattica

Conoscere i classici 04Abbiamo imparato a imitare perché nessuno ci insegnava le regole. Le aperture le rubavamo ai giocatori per corrispondenza, le malizie ai mescolatori di caffè, la tecnica dai calli dei lampisti. Eravamo odiati da tutti in quanto ragazzi, in un mondo ammantato di grigio. Lo scemo del villaggio disegnava però orizzonti lontani, bastava una posizione alla scacchiera e rimandava a memoria campioni di un passato remoto. Fu a causa sua se decisi un giorno di prendere un libro, “Il centro di partita”, e di carpirne le mosse, scolpirle nel vivo per poi ritrovarle.
La soluzione che viene è un batter di ciglia, ma ha l’eco di due campioni immortali.
La mossa vincente ci interessa relativamente, il precedente sì.
Di quale partita stiamo parlando?

Conoscere i classici 01
Il Bianco muove e vince, Light (2205)-Frost (1907), Kiel 2016

Conoscere i classici 05

avatar Scritto da: Riccardo Del Dotto (Qui gli altri suoi articoli)


11 Commenti a La conoscenza dei Classici

  1. avatar
    Filologo 8 febbraio 2017 at 08:43

    Reti-Bogoljubov, New York 1924.




    1
  2. avatar
    Chess 8 febbraio 2017 at 21:31

    Ottina collana Dickensiana, davvero notevole come quell’Alfiere bianco!




    0
  3. avatar
    Filologo 9 febbraio 2017 at 01:29

    Se siete d’accordo, proporrei un esercizio un po’ più difficile di utilità della conoscenza dei classici. È una vecchia partita di Alessandro Steinfl – Steinfl-Alberton, Madonna di Campiglio 1985: 1.e4 c5 2.d4 cxd4 3.c3 d5 4.exd5 Dxd5 5.cxd4 Cc6 6.Cf3 Ag4 7.Cc3 Da5 8.d5 0-0-0 9.Ad2 Cb4 10.a3 Cxd5 11.Ca4 1-0.
    La domanda è: quale partita classica è alla base di questa miniatura? Ovviamente non sono stato io a identificare la discendenza, ma quel mostro di cultura scacchistica che era Giorgio Porreca, in una delle sue rubriche pubblicate su Il Tempo, di cui conservo ancora il ritaglio.




    1
  4. avatar
    Mongo 9 febbraio 2017 at 15:19

    Credo che la mossa vincente sia Ae8!! :)




    1
  5. avatar
    Filologo 12 febbraio 2017 at 16:57

    Il mio piccolo enigma è stato disertato. Forse la cronaca ha avuto il sopravvento. Comunque, la partita che ispirò Steinfl è Mieses-Forgacz, San Pietroburgo 1909: 1.e4 e5 2.Cf3 Cc6 3.d4 exd4 4.c3 d5 5.exd5 Dxd5 6.cxd4 Ag4 7.Ae2 0-0-0 8.Cc3 Da5 9.Ae3 Ab4 10.0-0 Cf6 11.Db3 Cd5 12.Cxd5 Txd5 13.a3 1-0




    2
    • avatar
      Jas Fasola 12 febbraio 2017 at 18:56

      Forgacz fece male ad abbandonare così presto.

      1. e4 e5 2. Nf3 Nc6 3. d4 exd4 4. c3 d5 5.
      exd5 Qxd5 6. cxd4 Bg4 7. Be2 O-O-O 8. Be3 Bb4+ 9. Nc3 Qa5 10. O-O Nf6 11. Qb3
      Nd5 12. Nxd5 Rxd5 13. a3 Bd6 14. Bd2 Rh5 15. Bxa5 Nxd4 16. Qd3 Nxf3+ 17. gxf3
      Bxh2+ 18. Kg2 Bh3+ 19. Kh1? (19. Kxh2! Bf5+ 20. Kg3 Bxd3 21. Bxd3 Rxa5+-) 19… Bf4 20. Qd4 Bf5+ 21. Kg1 patta (Tg5=) Gruenwald-Zigic, open di Berlino 2004




      2
      • avatar
        Filologo 13 febbraio 2017 at 10:28

        Stai forse insinuando che Forgacz si vendette la partita? =)) =))




        0
  6. avatar
    Roberto Messa 14 febbraio 2017 at 18:14

    Guarda caso, poco tempo fa ho composto un esercizietto dove il tema dell’articolo (Reti-Bogoljubov 1924 / Light-Frost 2016) è molto simile, ma… girato. Anche in questo caso sono tutte “voci di corridoio” :)

    Muove il Bianco




    1
  7. avatar
    Giancarlo Castiglioni 14 febbraio 2017 at 19:03

    Ti sei dimenticato qualcosa?
    1 Dh5 matto




    1
  8. avatar
    Joe Dawson 14 febbraio 2017 at 19:23

    mi sa che il vecchio Martin aveva dimenticato nel tascapane il pedoncino nero da mettere in h7 =))




    0
  9. avatar
    fabrizio 14 febbraio 2017 at 22:11

    Ae4 mi sembra buona.




    2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


CLICCA QUI PER MOSTRARE LE FACCINE DA INSERIRE NEL COMMENTO

DISCLAIMER: I responsabili del blog cancelleranno immediatamente e di propria insindacabile iniziativa qualsiasi intervento che giudicheranno possa recare offesa a chiunque. Non sono tollerati gli attacchi personali, né le offese indirette rivolte a terzi. Oltre ai commenti offensivi, per non generare confusione, verranno cancellate anche le eventuali repliche. L'indirizzo IP del mittente, se necessario verrà segnalato alla Polizia Postale.

Torre & Cavallo - Scacco!
What it Takes to Become a Grandmaster
Fabulous Fabiano

Tornei in evidenza

Tornei in evidenza

Azzurri in diretta

Azzurri in Diretta
    Lisbona
  • 4 - 10 febbraio, h. 19:30
  • (Damia)

Gli ultimi commenti

Live rating

2700chess.com per tutti i dettagli

i pezzi di ricambio online

http://www.tuttoautoricambi.it/