Crea sito

Gemma d’inverno

Scritto da:  | 7 dicembre 2016 | 11 Commenti | Categoria: C'era una volta, Personaggi, Stranieri

gemma-di-inverno-6In termini di risultati, le tre partecipazioni di Esteban Canal all’evento emiliano, furono avare di soddisfazioni. L’età avanzava con tutto il suo carico d’insidie ma, nel bel mezzo del deserto, uno stelo fiorì.
Il giorno uno di gennaio, anno di grazia millenovecentosessantasei, egli diede il benvenuto al neonato, ninnolandolo con questa gemma invernale. La partita è stata riprodotta in tanti testi. Noi che siamo buongustai, la assaporiamo direttamente dall’originale formulario. L’occasione è propizia anche per ricordare la grande persona che fu Enrico Paoli che allo scrivente esercita un duraturo fascino.

gemma-di-inverno-1 gemma-di-inverno-2

gemma-di-inverno-8Grazie alla redazione e ad ognuno per l’accoglienza benevola sempre riservata ad Esteban Canal.

avatar Scritto da: Luca Monti (Qui gli altri suoi articoli)


11 Commenti a Gemma d’inverno

  1. avatar
    Martin 7 dicembre 2016 at 00:30

    Luca, siamo noi a dover (e voler) ringraziare te per questa ulteriore gemma con cui hai impreziosito il nostro amato sito…




    0
  2. avatar
    Enrico Cecchelli 7 dicembre 2016 at 10:16

    Una bella scoppola per Paoli. !!! Grazie ed un saluto a Luca per i soliti preziosi contributi …. Chissà’ se senza salvare il Cavallo in b5 si sarebbe potuto non salvare ma prolungare un po la partita….




    0
  3. avatar
    Enrico Cecchelli 7 dicembre 2016 at 10:20

    …. No vedo che la sequenza sarebbe stata poco diversa..




    0
  4. avatar
    The dark side of the moon 7 dicembre 2016 at 12:08

    Grazie Luca, è sempre un piacere ritrovarti.




    0
  5. avatar
    fabrizio 7 dicembre 2016 at 13:49

    L’attacco di Canal è sorprendente per linearità e logicità! Grazie a Luca per questa perla.




    0
  6. avatar
    mauro berni 7 dicembre 2016 at 17:10

    Partita notissima, ma è sempre un piacere rivederla; per di più c’è il formulario originale.




    0
    • avatar
      Martin 7 dicembre 2016 at 20:55

      Sì, si tratta di un vero capolavoro del gioco d’attacco, tanto che viene inclusa (con pieno merito) da Jacob Aagaard in quello che è già un classico moderno, l’ottimo The Attacking Manual della Quality Chess.




      0
  7. avatar
    Mongo 7 dicembre 2016 at 18:33

    Grazie Luca per questa (e tutte le altre) gemma!




    0
  8. avatar
    Luigi O. 7 dicembre 2016 at 19:57

    Da leccarsi i baffi!




    0
  9. avatar
    alfredo 8 dicembre 2016 at 11:42

    estasi




    0
  10. avatar
    Fabrizio Ivaldo 16 dicembre 2016 at 18:36

    molto istruttivo anche lo studio di Damele: prima mossa intuibile abbastanza facilmente, ma poi ci vuole un certo ragionamento per capire perché “quella” funziona e le altre no




    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


CLICCA QUI PER MOSTRARE LE FACCINE DA INSERIRE NEL COMMENTO

DISCLAIMER: I responsabili del blog cancelleranno immediatamente e di propria insindacabile iniziativa qualsiasi intervento che giudicheranno possa recare offesa a chiunque. Non sono tollerati gli attacchi personali, né le offese indirette rivolte a terzi. Oltre ai commenti offensivi, per non generare confusione, verranno cancellate anche le eventuali repliche. L'indirizzo IP del mittente, se necessario verrà segnalato alla Polizia Postale.

Torre & Cavallo - Scacco!
What it Takes to Become a Grandmaster
Fabulous Fabiano

Tornei in evidenza

Tornei in evidenza

Azzurri in diretta

Azzurri in Diretta
    Lisbona
  • 4 - 10 febbraio, h. 19:30
  • (Damia)

Gli ultimi commenti

Live rating

2700chess.com per tutti i dettagli

i pezzi di ricambio online

http://www.tuttoautoricambi.it/