Crea sito

La corazzata P.

Scritto da:  | 17 settembre 2017 | 4 Commenti | Categoria: Partite commentate

Scacchi, vacanze e famiglia… quest’anno con gran piacere avevo notato che, in un periodo compatibile con le mie ferie si svolgeva a Civitanova Marche la semifinale del Campionato Italiano. Dopo le estenuanti trattative con la moglie ed il resto della truppa, riesco a strappare il via libera per andare tutti in ferie lì, anche dopo aver fatto credere alla mia consorte che il primo figlio desiderava giocare il torneo Esordienti.
Risparmio ai lettori di SoloScacchi, che dovranno anche sopportare il peso della mia prossima partita, l’elenco dei giochi per PlayStation che mi ero impegnato a comprare al mio pargolo ricattatore per convincerlo a giocare ;)

Piero Gambardella (1885) vs. Christian Pirrello (2056), 1-0

Civitanova Marche, Semifinale Campionato Italiani, 19 luglio 2017, 7º turno

1.d4 d5 2.c4 e6 3.Cc3 Cf6 4.Ag5 Ae7 5.e3 0–0 6.Cf3 c6 7.Dc2 Cbd7

Posizione dopo 7…Cbd7

si poteva pure aspettare per questa mossa che il.bianco si fosse espresso su dove voleva arroccare.

8.0–0–0

ed infatti dopo il piano con Dc2 ed arrocco lungo la miglior replica di nero rimane c5… pertanto.decido di partire per attacco.

8…h6 9.h4

ovviamente mangiare l’alfiere, con la conseguente apertura della colonna h e la convergenza della donna su h7, sarebbe un suicidio e, del resto, la mossa h6 del nero ha creato un pericoloso punto di rottura nella posizione del nero.

9…Te8 10.Axf6 Axf6 11.g4 Ae7

Posizione dopo 11…Be7

Ora si chiarisce il piano difensivo nero, con la ritirata dell alfiere appare evidente la intenzione di non accettare l’eventuale sacrificio del pedone bianco che arriverà in g5

12.g5 hxg5

chiaramente Non ha senso spingere il.pedone di Torre in h5 per mantenere chiuse tutte le linee. il bianco infatti replicherebbe con la spinta in g6! che lascia pericolose debolezze nell arrocco bianco,più precisamente le case h5 ed h7 dove il bianco tenterà di puntare con la Donna.

13.hxg5 g6

è vero che si sono evitati break pedonali ma, oltre la apertura della colonna h dove chi attacca ha già una Torre piazzata si è creato una nuova casa debole g6

14.Ad3 Rg7 15.Axg6

la giustificazione tattica di questa mossa risiede nel fatto che dopo aver accettato alfiere segue Th6 – Cf8 mossa del nero e dopo Ce5 il punto g6 crolla! da notare che in g6 mangierebbe la Torre, perché la cooperazione tra donna in g6, ed il cavallo porta con facili varianti al matto.

15…Th8

Posizione dopo 15…Th8

tentando le semplificazioni e di contestare il possesso della colonna opponendosi con una Torre

16.Axf7

Ora dopo questa mossa la minaccia di portare la Donna in g6 costringe il nero ad accettare il pezzo che già precedentemente era stato sacrificato e rifiutato per due volte. del resto questo pezzo è un impaccio perché sta davanti la donna!

16…Rxf7 17.Th7+

Ora la donna entra forzatamente in.gioco

17…Txh7 18.Dxh7+ Re8 19.Dg6+

19.Dg6+ e il Nero abbandona

varianti con la spinta in g6 del pedone erano ovviamente possibili ma non portano al matto immediato perché il Re scappa sul lato di Donna. Lo scacco invece lo costringe al avvicinarsi ai pezzo avversari ed alla successiva mossa la Torre bianca entrerà in gioco da h1 con rapide varianti facilmente vincenti che lascio a chi ha avuto pazienza di leggere fin qui. Il nero molto educatamente abbandona. Tutto si era svolto in un paio di orette, mio figlio aveva vinto una partita anch’egli nel torneo Esordienti ed ero riuscito ad evitare i soliti lamenti post sconfitta… alle 17 e 30 eravamo già in spiaggia per accontentare la iraconda consorte. In serata poi anche la sagra degli arrosticini alla frazione Culicchio di Morrovalle, che solitamente per me ha il medesimo effetto della visione del film la corrazzata Potëmkin per Fantozzi, era stata discreta. Finalmente un giorno della vita in cui scacchi, vacanza e famiglia erano andati tutti nella direzione giusta.

1–0

avatar Scritto da: Piero Gambardella (Qui gli altri suoi articoli)


4 Commenti a La corazzata P.

  1. avatar
    The dark side of the moon 17 settembre 2017 at 11:25

    Innanzitutto complimenti per la partita, leggere articoli del genere è un piacere: sono proposti in maniera originale e fruibili a tutti.
    Ti sei risparmiato decine di noiose varianti limitandoti ad esporre le idee che c’erano dietro le mosse.
    Bravo.




    0
  2. avatar
    Giancarlo Castiglioni 17 settembre 2017 at 17:20

    Prima l’aspetto navale.
    Un plauso a Martin per la perfetta immagine della Potemkin con bandiera rossa durante l’ammutinamento.
    Le scene sulla nave del film furono girate sulla “12 Apostoli”, non gemella della Potemkin. ma almeno costruita nello stesso periodo e abbastanza somigliante.
    Nel 1925 quando fu girato il film era un rottame e fu messa in sesto e pitturata per l’occasione.
    Naturalmente non poteva navigare e le scene in movimento furono girate nel Baltico su una nave molto più moderna, probabilmente la “Marat”.
    La vediamo nel secondo manifesto, famoso, ma che per un esperto navale è un pugno in un occhio, il tipico orologio al polso del centurione.
    Passando agli scacchi 7…Cbd7 va benissimo, forse è la mossa migliore.
    8…h6 giustamente è indicato come errore, ma è più un errore concettuale che tattico.
    Dopo l’arrocco lungo ovviamente il nero deve controgiocare sul lato di donna aprendo per quanto possibile la posizione con dxc4 seguito da b5 e Cb3 oppure con c5.
    Se sta fermmo e si difende viene giustamente punito come in partita.




    3
  3. avatar
    Filologo 17 settembre 2017 at 17:24

    Le partite di Piero sono un vortice che rapisce!




    0
  4. avatar
    Uomo delle valli 20 settembre 2017 at 07:08

    Istruttivo e scritto molto bene, grazie Piero.




    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


CLICCA QUI PER MOSTRARE LE FACCINE DA INSERIRE NEL COMMENTO

DISCLAIMER: I responsabili del blog cancelleranno immediatamente e di propria insindacabile iniziativa qualsiasi intervento che giudicheranno possa recare offesa a chiunque. Non sono tollerati gli attacchi personali, né le offese indirette rivolte a terzi. Oltre ai commenti offensivi, per non generare confusione, verranno cancellate anche le eventuali repliche. L'indirizzo IP del mittente, se necessario verrà segnalato alla Polizia Postale.

Torre & Cavallo - Scacco!

Porto Mannu

Porto Mannu Residence Hotel

Understanding the Sicilian

Sempre più vicino

A to Z Chess Tactics

Fabulous Fabiano

Azzurri in diretta

Azzurri in Diretta
Semifinali Camp.to Italiano

    • 15 – 23 luglio, h. 15:30
    • (Moroni, Basso, Bruno, Bellia, Gilevych, Genocchio, Borgo, Pescatore, Sarno, etc.)

Gli ultimi commenti

Live rating

2700chess.com per tutti i dettagli

Chess book reviews

Le recensioni di SoloScacchi