Crea sito

Monsieur Joseph Ignace Guillotin et ses élèves

Scritto da:  | 30 dicembre 2017 | 7 Commenti | Categoria: Attualità, Campionati, Internazionale

Dunque…

Inarkiev gioca la mossa illegale 27…Ce3+, Carlsen risponde con 28.Rd3 (perfettamente legale secondo il mio punto di vista), che viceversa Inarkiev reclama esser illegale. Reclamo che l’arbitro accoglie e gli asssegna la vittoria.
Che sta succedendo?!?
Sono io che non ho capito nulla, han cambiato le regole degli scacchi nel corso della notte oppure qualcuno sarà presto decapitato?

 

avatar Scritto da: GM Sabino Brunello (Qui gli altri suoi articoli)


7 Commenti a Monsieur Joseph Ignace Guillotin et ses élèves

  1. avatar
    The dark side of the moon 30 dicembre 2017 at 14:48

    Non sono un esperto in materia ma non mi sembra logico ciò che è successo.
    Come può l’arbitro assegnare la sconfitta a Carlsen se il Re dell’avversario è sotto scacco? Carlsen ha avuto certamente il demerito di non segnalare per primo la mossa illegale di Inarkiev ma comunque la decisione dell’arbitro sembra incredibile.
    Questa è la discussione avvenuta tra Inarkiev e l’arbitro:




    0
  2. avatar
    The dark side of the moon 30 dicembre 2017 at 15:36

    Scusate, la vittoria è stata assegnata a Carlsen e non a Inarkiev, quindi mi sembra giusto.
    Inarkiev praticamente ha denunciato la sua mossa illegale…., l’arbitro si è accorto che la posizione era illegale perché il Re di Inarkiev era sotto scacco dopo 27.Txb7+ e quindi non ha punito 28.Rd3 di Carlsen ma la prima mossa illegale che è stata appunto quella del russo 27…,Ce3+, quindi 1-0.
    Non ci vedo nulla di strano cosi.




    0
  3. avatar
    The dark side of the moon 30 dicembre 2017 at 15:53

    L’unica cosa che mi sembra strana leggendo la discussione avuta tra Inarkiev e l’arbitro è l’intenzione di quest’ultimo di dare la patta qualora il russo avesse deciso di riprendere il gioco lasciando il Re sotto scacco.




    0
  4. avatar
    lordste 30 dicembre 2017 at 19:52

    boh, in un qualsiasi torneo lampo “serio” al momento della richiesta di Inarkiev (che poi non si capisce nemmeno COSA chieda… ) l’arbitro avrebbe dovuto constatare la PERFETTA LEGALITA’ della posizione (re nero sotto scacco E mossa al nero) e avrebbe dovuto dire al russo di continuare. La mossa di Carlsen “sana” l’illegalità e quindi la posizione torna a essere regolare… dare partita persa a MC, neanche sotto l’effetto di due bottiglie di vodka…




    0
  5. avatar
    Calandrino 30 dicembre 2017 at 21:20

    Interssante anche questa intervista a Takis Nikolopoulos:




    0
  6. avatar
    Luca Monti 31 dicembre 2017 at 09:16

    Buon anno a tutti.




    0
  7. avatar
    Andrea Mori 4 gennaio 2018 at 13:58

    L’unica cosa certa che posso dire è che Inarkiev gioca molto meglio a scacchi di come parla inglese :)




    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


CLICCA QUI PER MOSTRARE LE FACCINE DA INSERIRE NEL COMMENTO

DISCLAIMER: I responsabili del blog cancelleranno immediatamente e di propria insindacabile iniziativa qualsiasi intervento che giudicheranno possa recare offesa a chiunque. Non sono tollerati gli attacchi personali, né le offese indirette rivolte a terzi. Oltre ai commenti offensivi, per non generare confusione, verranno cancellate anche le eventuali repliche. L'indirizzo IP del mittente, se necessario verrà segnalato alla Polizia Postale.

Torre & Cavallo - Scacco!

Porto Mannu R.H.

Porto Mannu Residence Hotel

Understanding the Sicilian

Sempre più vicino

A to Z Chess Tactics

Fabulous Fabiano

Azzurri in diretta

Azzurri in Diretta
Cosenza, CIA 2017

    • 29 novembre – 10 dicembre, h. 10:00
    • (Godena, David, Moroni, Stella, Valsecchi, Sonis, Brunello, Gilevych, Genocchio, Garcia Palermo, Dvirnyy)


Roma Città Aperta

    • 3 – 10 dicembre, h. 16:30
    • (Sibilio, Corvi, Landi, Pitzanti, Martorelli, Ferretti, etc.)

Gli ultimi commenti

Live rating

2700chess.com per tutti i dettagli

Chess book reviews

Le recensioni di SoloScacchi