Crea sito

Stella nascente

Scritto da:  | 29 Maggio 2020 | 6 Commenti | Categoria: C'era una volta, Personaggi, Stranieri

Ripercorriamo brevemente un estratto di Esteban Canal che risulterà utile alla introduzione del lavoro di oggi.
“Io appresi il gioco degli scacchi, da giovane studente, nell’anno di grazia 1914 e i miei progressi furono tanto rapidi, che già nel 1916 vinsi il campionato del Circolo Augustea di Lipsia, uno dei più forti di Germania…”.
Stando alle sue memorie, sembra che l’affermato Jacques Mieses, amasse di tanto in tanto soffermarsi presso quel ritrovo scacchistico. Molti anni dopo nel 1978, Canal si sarebbe ricordato del fatto citandolo in una delle ultime lezioni approntate per Fenarete.

Il 6 gennaio 1916 in Lipsia venne organizzata una simultanea condotta da Mieses che si risolse con il punteggio di : +16 -2 =2.
Canal fu tra i due che pareggiarono, a dimostrazione che l’affermazione: “…i miei progressi furono tanto rapidi…” non era campata in aria.


Certo è vero che si tratta di una partita di propaganda e gli errori non mancarono. A titolo di esempio si valuti 21.Rf8 anziché 21.f8=D. Ciò che interessava evidenziare è che già allora Canal si muoveva con una destrezza forse ancora acerba che, una volta giunta a maturazione, lo avrebbe reso il giocatore stimato che in futuro sarebbe divenuto.

avatar Scritto da: Luca Monti (Qui gli altri suoi articoli)


6 Commenti a Stella nascente

  1. avatar
    Martin 29 Maggio 2020 at 08:55

    Grazie, Luca: l’ennesima gemma che fa ulteriormente brillare la già fulgida figura del grande Esteban Canal. ;)

  2. avatar
    Fabio Lotti 29 Maggio 2020 at 09:45

    Ammirato dalla tua grande passione.

  3. avatar
    Enrico Cecchelli 29 Maggio 2020 at 14:30

    GRANDISSIMO ! Un saluto

  4. avatar
    The dark side of the moon 29 Maggio 2020 at 18:49

    Inimitabile Luca!
    Mi sono divertito ad analizzare la partita ed ho visto una serie di colossali errori da ambo le parti.
    All’epoca Canal era ancora giovane, aveva circa vent’anni e da due avava imparato il gioco degli scacchi, quindi i suoi errori fanno parte della crescita scacchistica che stava facendo…
    Ciò che mi ha stupito di più sono invece le mosse giocate da Mieses che all’epoca era già considerato un giocatore di livello: nel 1882 vince a 17 anni il campionato di Berlino,
    nel 1888 è 2º nel torneo di Norimberga e 3º nel torneo di Lipsia, nel 1889 è 3º nel campionato tedesco di Norimberga, dietro a Tarrasch e Burn e nel 1907 è 1º nel Trebitsch Memorial di Vienna.
    Premesso che si trattava di una simultanea, ci sono sviste quasi inspiegabili:
    2.c4 nonostante sia segnata col punto esclamativo, regala a gioco corretto la vittoria al Nero che cattura l’alfiere considerando che i pedoni bianchi non possono andare da nessuna parte.
    11.h5 butta via la vittoria perché offre al Re nero di spostarsi in g8: con la semplice 11.Rh7 il bianco vince tranquillamente.
    E poi c’è la già citata chicca finale (21.Rf8 anziché 21.f8=D) abbastanza imbarazzante per un giocatore di quel livello.
    Tutti e tre gli errori di Mieses sono clamorosi per il fatto che in teoria non sarebbe stato difficile giocare “decentemente” quel finale.
    Mi direte che sono stato cattivo?
    Pazienza, non ho resistito :p

    1
  5. avatar
    Luca Monti 30 Maggio 2020 at 09:44

    Grazie. Beh certo il frammento della partita è zeppo d’imprecisioni, in ogni caso ho voluto tenere assieme uno scritto del 1978 che rimandava ad eventi di 62 anni prima!
    Tutto qui. Ogni bene a tutti. Luca Monti. Vallio Terme, BS.

  6. avatar
    Mongo 31 Maggio 2020 at 03:58

    Grazie Luca di questa perla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


CLICCA QUI PER MOSTRARE LE FACCINE DA INSERIRE NEL COMMENTO Locco.Ro

DISCLAIMER: I responsabili del blog cancelleranno immediatamente e di propria insindacabile iniziativa qualsiasi intervento che giudicheranno possa recare offesa a chiunque. Non sono tollerati gli attacchi personali, né le offese indirette rivolte a terzi. Oltre ai commenti offensivi, per non generare confusione, verranno cancellate anche le eventuali repliche. L'indirizzo IP del mittente, se necessario verrà segnalato alla Polizia Postale.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torre & Cavallo - Scacco!

In presa alta

La Difesa dei Due Cavalli

Il pellegrino spagnolo

La seconda porta

Porto Mannu R.H.

Porto Mannu Residence Hotel

Sempre più vicino

Azzurri in diretta

Azzurri in Diretta
79 Campionato Italiano

    • 24 novembre – 5 dicembre, h. 15:00

Gli ultimi commenti

Live rating

2700chess.com per tutti i dettagli

Chess book reviews

Le recensioni di SoloScacchi