Crea sito

Ho rubato la neve!

Scritto da:  | 25 Marzo 2021 | 9 Commenti | Categoria: Zibaldone


Ecco infine lo scacchista, assiso sul trono, sul filo d’una ricerca del tutto destituita di scopo e solo intento a far defluire alla scacchiera una parte di ciò che ha appreso, come chi, cacando per pura necessità di cacare, è tuttavia consapevole di concimare un campo.

avatar Scritto da: Paysandu (Qui gli altri suoi articoli)


9 Commenti a Ho rubato la neve!

  1. avatar
    Patrizia 25 Marzo 2021 at 10:15

    Bah, che razza di paragone! C’era di meglio.

    Mi piace 1
  2. avatar
    Sergio Pandolfo 25 Marzo 2021 at 23:56

    Forse è la prima volta in assoluto che sento paragonare il nobile gioco degli scacchi alla defecazione… Comunque sia, volendoci ridere sopra, direi che l’articolo mi ha riportato alla mente un’esperienza che a tutti gli scacchisti sarà capitata almeno una volta nella vita… Quella di dover defecare proprio mentre si sta giocando una partita di torneo… Ecco, in quel caso occorre lasciare la sala da gioco e recarsi al gabinetto il più presto possibile, con buona pace delle analisi che si stavano conducendo sulla scacchiera… Quando è il deretano, a tradire il giocatore, è peggio che vedersi giocare un inaspettato gambetto Benko della malora…

    Mi piace 2
    • avatar
      The dark side of the moon 27 Marzo 2021 at 20:56

      A me è capitato diverso tempo fa: ero NC e stavo facendo il torneo “C” a Roseto degli Abruzzi (TE), me lo ricordo perché le vinsi tutte meno che quella partita che mi costò il primo posto al termine del torneo di 5 turni.
      Eravamo nel finale, era Giugno e faceva già molto caldo per cui avevo bevuto più di un litro di acqua nel corso della partita e questo fu la scintilla che accese la miccia..
      La posizione era pari, eravamo rimasti con 5 minuti circa sull’orologio quando mi rendo conto che dovevo urgentemente andare in bagno.
      Se allora avessi avuto un po’ di esperienza avrei tentato di risolvere la situazione proponendo patta ma non lo feci, andai in bagno in tempo record e non impiegai più di due o tre minuti ma quando mi riaccomodai sulla scacchiera e mossi l’alfiere, mi resi conto, una frazione di secondo dopo che lasciai il pezzo, che mi sarebbe rimasto intrappolato un paio di mosse dopo..
      Uscito dalla sala incazzato nero, mi ferma uno dei giocatori e mi chiede il risultato, mi giro e gli rispondo: “una sconfitta di merda ma ti risparmio i particolari” ;)

      Mi piace 2
      • avatar
        Uno scacchista da Casale 27 Marzo 2021 at 23:19

        Anche a me in un torneo è successo un episodio simile: un finale di alfieri di colore contrario, strapatto, oh ma invece non mi dimentico di tirar lo sciacquone?!! Così partita persa per il tempo :p

        Mi piace 1
  3. avatar
    Ugo Russo 26 Marzo 2021 at 07:18

    Dopo il norvegese vuoi vedere che il prossimo verrà dal Sol Levante?
    Nakakata? :)

    Mi piace 1
  4. avatar
    Uomo delle valli 28 Marzo 2021 at 01:06

    non ho capito l’articolo e in generale neanche il titolo dell’articolo

    Mi piace 1
    • avatar
      Patrizia 28 Marzo 2021 at 11:36

      Ecco un uomo sincero! Approvo.

    • avatar
      Luigi O. 28 Marzo 2021 at 16:58

      Credo che sia il titolo che quanto scritto siano un chiaro riferimento alla Ginzburg, come anche evidente mi pare la provocazione.
      Saluti
      Luigi O.

      Mi piace 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


CLICCA QUI PER MOSTRARE LE FACCINE DA INSERIRE NEL COMMENTO Locco.Ro

DISCLAIMER: I responsabili del blog cancelleranno immediatamente e di propria insindacabile iniziativa qualsiasi intervento che giudicheranno possa recare offesa a chiunque. Non sono tollerati gli attacchi personali, né le offese indirette rivolte a terzi. Oltre ai commenti offensivi, per non generare confusione, verranno cancellate anche le eventuali repliche. L'indirizzo IP del mittente, se necessario verrà segnalato alla Polizia Postale.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il Grau per il terzo millennio

Torre & Cavallo - Scacco!

Massimiliano ROMI - Scacchista istriano

In presa alta

La Difesa dei Due Cavalli

Il pellegrino spagnolo

La seconda porta

Porto Mannu R.H.

Porto Mannu Residence Hotel

Sempre più vicino

Azzurri in diretta

Azzurri in Diretta

Chianciano, 80 Campionato Italiano

    • 14 – 22 novembre 2020, h. 15:00

Gli ultimi commenti

Live rating

2700chess.com per tutti i dettagli e la lista completa

Chess book reviews

Le recensioni di SoloScacchi