Crea sito

il momento della verità

Scritto da:  | 8 gennaio 2012 | 2 Commenti | Categoria: Mediogioco, Partite commentate, Strategia, Tattica

Campionato Italiano 2011… avevo iniziato il torneo non nel migliore dei modi: una brutta sconfitta, al primo turno contro l’ex-campione italiano Lexy Ortega, e un pareggio l’indomani, non proprio convincente, contro il giovane, ma pericoloso, Marco Codenotti. Tuttavia, la sconfitta nella presente partita, come vedrete, piuttosto immeritata, ha fatto da trampolino di lancio per ravvivare e migliorare il mio gioco nel proseguo del torneo. Ne è testimone la vittoria al turno successivo contro il roccioso Michele Godena (che ho commentato e analizzato per il prossimo numero di Torre&Cavallo).

GM Fabiano Caruana (2727) vs. IM Axel Rombaldoni (2459), 1-0
Perugia, Campionato Italiano 2011

1.d4 Cf6 2.c4 g6 3.Cc3 d5 4.Ag5 Prepararsi con mostri del calibro di Caruana non è affatto cosa facile, eppure pensavo di aver adocchiato la maggior parte delle possibilità… Naturalmente, mi sorprese molto prima del previsto, già con questa mossa a dire il vero! 4…Ce4 5.Ah4 Cxc3 6.bxc3 c5

Posizione dopo 6...c5

[6…dxc4 E’ la mossa principale in questa variante, molto di moda in questi tempi.] 7.e3 [Penso sia più logico continuare con 7.cxd5 dopo di che il Bianco può scegliere se rientrare in partita oppure proseguire con una delle tante alternative presenti. Andrò solo a citarne qualcuna, senza indagare a fondo nelle varianti. 7…Dxd5 8.e3 Ag7 (8…cxd4 9.Dxd4!?) 9.Df3!? è la mossa principale. Ora il Nero può scegliere, a seconda dei propri gusti, se tenere in campo le regine o entrare in finale (e in che modo entrarvici).a) 9.Ae2 Cc6 10.Af3 Dc4! (10…Dd6 11.Ce2 Penso sia semplicemente migliore per il Bianco. Il Nero deve evitare questo piano.) 11.Db3 (11.Tc1 e5) 11…Dxb3 12.axb3 cxd4 13.cxd4 e5; b) 9.Cf3 cxd4 10.cxd4 Cc6 Rientra in partita.; ] 7…Ag7 8.Cf3 [8.cxd5 cxd4 Non cambia nulla.] 8…cxd4 9.cxd4 Cc6

Posizione dopo 9...Cc6

10.cxd5 [10.Ae2!? Nessun forte giocatore ha provato questa mossa, eppure sembra interessante. 10…0–0 (10…Da5+ 11.Cd2) 11.0–0 Af5 12.Tc1 dxc4 13.Axc4 Tc8 14.Dd2 Personalmente, io preferisco questa posizione al finale verificatosi in partita.] 10…Dxd5 11.Ae2 e5 12.dxe5 Da5+

Posizione dopo 12...Da5+

13.Dd2 [Nel mondiale U20 in India, il MI polacco Piorun, volendo giocare a tutti i costi per vincere, evitò il cambio delle donne e giocò 13.Cd2? che è piuttosto infelice a causa della sorprendente continuazione da computer: 13…g5! 14.Ag3 Af5 con immediata pressione sulla colonna ‘d’. In partita non mi accorsi di questo tatticismo e proseguii in maniera più naturale, finendo comunque per vincere.] 13…Dxd2+ 14.Rxd2 [14.Cxd2 Cxe5 dà meno problemi al Nero.] 14…Cxe5

Posizione dopo 14...Cxe5

15.Tab1 [Le alternative sono: 15.Cxe5 Axe5 16.Tab1 0–0=; 15.Cd4!? Cc6 16.Ab5 Ad7 (16…Axd4!?) 17.Tab1 0–0 18.Thc1! E’ spiacevole. (18.Cxc6 bxc6 19.Ac4 Tab8 ½–½ Uhlmann,W (2550)-Malich,B (2515)/Halle 1974) 18…Axd4 19.exd4 con buone prospettive.] 15…Cc6! [Il piano della precedente mossa del Bianco è di rispondere a 15…0–0 con 16.Cd4! ] 16.Thc1 0–0

Posizione dopo 16...0-0

17.Ad3N Ho “ringraziato” Fabiano e ho giocato una mossa utile per il mio sviluppo. [Durante la partita pensavo fosse più logico continuare con 17.Re1 lasciando la casa d2 libera per il cavallo e una volta giocata Cd2 continuare con Af3 con forte pressione sulla grande diagonale. Ecco una possibile continuazione: 17…Ca5 (17…Te8!?) 18.Cd4 b6 19.Af3 (19.f3!? Axd4 20.exd4 Ae6 Il Bianco ha un leggerissimo vantaggio dovuto alla coppia degli alfieri, ma nulla di speciale.) 19…Ab7 Qui vi pongo una linea illustrativa: 20.Axb7 Cxb7 21.Tc7 Cc5 22.Cc6 f5! 23.Txa7 Txa7 24.Cxa7 Ta8 25.Cc6 Ta4! 26.Ag3 Txa2 27.Txb6 Ac3+ 28.Rf1 Ta1+ 29.Re2 Ta2+ 30.Rf3 Cd3=] 17…Te8 18.h3 [18.Re2 Ag4!? 19.Rf1 Tac8=; 18.Re1 Ca5=] 18…h6 19.g4

Posizione dopo 19.g4

[Se fossi stato al posto del Bianco avrei preferito 19.Re2 dopo di che segue una variante che stavo calcolando in partita: 19…Ca5 20.Ab5 Te4 21.Ag3 a6 22.Cd2 Te7 23.Ad3 Ae6 E il Nero ha buone chance di tenere.] 19…Ae6! certamente non mi faccio sfuggire la possibilità di liberare i miei pezzi dalla passività. 20.Ac4 [20.Txb7 viene controbattuta tatticamente da: 20…Ad5! 21.Ab5 (21.Ce1?! Ce5 22.Tb5 Cxd3 23.Cxd3 Ag2! Ed il Bianco a doversi guardare le spalle.) 21…Tec8! 22.Ce1 g5 23.Ag3 Td8] 20…Ca5 [Più precisa sarebbe stata: 20…Axc4 21.Txc4 Tac8! Purtroppo questo tatticismo mi era sfuggito. 22.Re2 (22.Txb7? g5! 23.Ag3 Tcd8+ 24.Re2 Ca5µ) 22…Ca5=] 21.Axe6 Txe6 22.Tc7 Te4!

Posizione dopo 22...Te4!

Ecco che la torre si dirige verso l’attiva casa a4, da dove potrà tenere occupata la torre avversaria alla difesa del pedone ‘a’ e contemporaneamente sosterrà l’avanzata dei propri pedoni a ovest. 23.Tbc1 [23.Ae7!? Te8 (23…Ta4 24.a3) 24.Ab4 Cc6 25.Ac5 (25.Txb7 a5 26.Ac5 Tc4 27.T7b5 Td8+ 28.Re1 Tc2„) 25…Td8+ 26.Re2 Td5 27.Aa3 Cd8= dal finale ristretto di partenza guardate come si sono attivate qui le torri del Nero!] 23…Ta4 24.T1c2 b5 Il Nero non ha più problemi, questo è chiaro. 25.Re2 Cc4 26.Cd2 Cxd2 [26…Cb6= Si poteva anche decidere di tenere il cavallo.] 27.Txd2 b4 28.Ae7 a5 29.h4 Tb8 30.g5

Posizione dopo 30.g5

Un momento critico: giocando per la patta (non posso sperare di giocare per di più, soprattutto contro Caruana), posso scegliere tra diverse alternative. Quella che ho scelto io in partita è naturalmente buona, ma offre cortesemente al Bianco la possibilità di continuare a giocare in attesa di altre mie imprecisioni. [30.f4 Af8=] 30…Txa2 [Il Bianco non sta minacciando niente, era logico continuare con: 30…Ac3 31.Tc2 h5=; oppure 30…Ta3= ] 31.Txa2 b3 32.Td2 b2 33.Td1 b1D 34.Txb1 Txb1

Posizione dopo 34...Txb1

Ribadisco che il presente finale a gioco corretto è patto. Ciò nonostante è ovvio che il Nero debba fare particolare attenzione: se si limita semplicemente a difendere il pedone ‘a’ il Bianco avrà tutto il tempo per organizzare un’offensiva contro il re nemico, spingendo semplicemente la propria maggioranza. 35.f4 Th1 [35…h5 Sembra essere altrettanto possibile, ma io avevo paura di un’eventuale attacco portato avanti dalle spinte e4-f5.] 36.gxh6 Axh6 37.Ta7 Ta1 38.Rf3 [Naturalmente su 38.Ta8+ Rh7 39.Af6 salva lo scacco intermedio 39…Ta2+ 40.Rf3 Ag7=] 38…Ag7 39.e4 Tf1+ 40.Rg3 Tg1+ 41.Rh3 Tf1 42.Ad6 Th1+ 43.Rg4 Tg1+ 44.Rf3 Th1 45.Ta8+ Fabiano prova l’ultimo trucco. 45…Rh7 46.Rg3 Tg1+ [46…Ta1=] 47.Rf2 Td1 48.e5

Posizione dopo 48.e5

Siamo finalmente arrivati alla posizione chiave della partita …il momento della verità! Una posizione in cui difficilmente si può pensare che il Nero perda con facilità, eppure, è proprio così è finita la mia partita: miseramente! Immagino che ora vi starete chiedendo: “Beh, hai perso così miseramente che non hai neanche intenzione di farci vedere il finale?!” No cari lettori di SoloScacchi, tutt’altro! Avendo perso così miseramente, ho deciso di analizzare a fondo il finale e i motivi che mi hanno portato alla sconfitta. Una volta annotati ho pensato bene di inserirli nell’articolo di T&C che uscirà a febbraio, al quale vi rimando dunque per la parte conclusiva della partita. E così vi saluto e vi auguro un “Arrivederci a presto!”. 1–0

qui in azione al torneo Internazionale di Hoogeveen

avatar Scritto da: IM Axel Rombaldoni (Qui gli altri suoi articoli)


2 Commenti a il momento della verità

  1. avatar
    Fabio Lotti 8 gennaio 2012 at 11:28

    Un saluto ad Axel e a suo fratello. Una coppia eccezionale che ci riserverà altre belle soddisfazioni.




    0
  2. avatar
    Domenico Zibellini 11 gennaio 2012 at 21:38

    Al Torneo di Alghero, ove ho partecipato al torneo B, organizzato con sapienza ed attenzione da Yuri Garrett, dal quale ho ascoltato e raccolto lo sfogo e le ragioni che hanno portato il nostro amico ad abbandonare, almeno quale parte importante della sua attività, l’organizzazione dei tornei, ho avuto modo di osservare una sorta di nostrano “fenomeno” Polgar; un’intera famiglia dedita con passione incredibile, ma con altrettanta allegria e gioia, al mondo degli scacchi!! Denis e Axel, due Dioscuri che hanno affrontato con rispetto, ma senza alcun timore reverenziale grandi ed esperti campioni: Sokolov, Glazeirov, Kogan ( simpaticissimo coach della squadra italiana alla recenti Olimpiadi )e tanti altri. Anche nel torneo B non passavano inosservati, anche per i loro nomi originali e così fortemente “laico-moderni”, Braian e Sharon Rombaldoni, 1a Nazionale il primo, forte 2a Sharon. Tra le scacchiere, sempre vigile il Papà, con occhio attento, critico ma con bonomia, protezione, comprensione. I suoi ragazzi si sono fatti onore; sono belli, simpatici, disponibili e, non faccio sforzo ad unirmi al coro, davvero bravi, una risorsa preziosa per gli scacchi italiani.




    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


CLICCA QUI PER MOSTRARE LE FACCINE DA INSERIRE NEL COMMENTO

DISCLAIMER: I responsabili del blog cancelleranno immediatamente e di propria insindacabile iniziativa qualsiasi intervento che giudicheranno possa recare offesa a chiunque. Non sono tollerati gli attacchi personali, né le offese indirette rivolte a terzi. Oltre ai commenti offensivi, per non generare confusione, verranno cancellate anche le eventuali repliche. L'indirizzo IP del mittente, se necessario verrà segnalato alla Polizia Postale.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torre & Cavallo - Scacco!

Nezhmetdinov – lezioni di fantasmagoria scacchistica dalle partite di un genio del gioco d’attacco

Porto Mannu R.H.

Porto Mannu Residence Hotel

Understanding the Sicilian

Sempre più vicino

A to Z Chess Tactics

Fabulous Fabiano

Azzurri in diretta

Azzurri in Diretta
Cosenza, CIA 2017

    • 29 novembre – 10 dicembre, h. 10:00
    • (Godena, David, Moroni, Stella, Valsecchi, Sonis, Brunello, Gilevych, Genocchio, Garcia Palermo, Dvirnyy)


Roma Città Aperta

    • 3 – 10 dicembre, h. 16:30
    • (Sibilio, Corvi, Landi, Pitzanti, Martorelli, Ferretti, etc.)

Gli ultimi commenti

Live rating

2700chess.com per tutti i dettagli

Chess book reviews

Le recensioni di SoloScacchi