Crea sito

il valore dei libri

Scritto da:  | 1 novembre 2015 | 3 Commenti | Categoria: Libri
il valore dei libri 1
Siccome su questo sito si parla spesso di libri desidero segnalare che nella biblioteca Comunale di Salsomaggiore Terme, si trovano collocati i libri di scacchi appartenuti a Mario Vivo e Franco Cottarelli, recentemente donati alla biblioteca dalla famiglia di Mario e dallo stesso Franco.
La biblioteca si trova nel centralissimo Palazzo dei Congressi, nello stesso edificio in cui si gioca il Festival week-end in maggio, ed i numerosissimi libri sono collocati su due ampie scaffalature a cinque ripiani in una bella saletta situata vicino all’ingresso.
Tutti sono catalogati come appartenenti al “fondo Cottarelli” e “fondo eredi Mario Vivo”; vi si trovano decine di Informatori (quasi tutti in due copie), numerosissimi libri pubblicati dai vari editori nazionali negli ultimi quarnt’anni e vari libri stranieri.
Purtroppo, quando sono passato per vederli, avevo pochissimo tempo a disposizione e non ho potuto soffermarmi più di tanto, e quindi non sono in grado di riportare maggiori dettagli; mi riprometto di tornare a guardare meglio appena ne avrò l’occasione.
Mario Vivo 9Suggerisco agli scacchisti della zona di approfittare di questi due lasciti per consultare i testi che Mario e Franco hanno voluto lasciare a disposizione di tutti in una struttura pubblica; come forse sapete, nelle biblioteche pubbliche la collocazione dei libri è anche in funzione di quanto i frequentatori ne usufruiscono, quindi è opportuno andare a consultare questi testi e chiederli in prestito, per evitare che dalla collocazione in primo piano che hanno ora passino, nel giro di qualche anno, ad una collocazione nascosta e magari ad uno scantinato….   Io non posso aiutare in questo sia perchè praticamente non vivo più a Parma, sia perché quei libri li ho già tutti….   🙂
Franco Cottarelli
Vedendo i libri di Mario e Franco in una così degna collocazione, ho pensato con un po’ di rammarico ad altre collezioni di libri, probabilmente ancora più belle e fornite, appartenute ad altri scacchisti scomparsi negli anni recenti, e di cui si sono completamente perse le tracce, nonchè la possibilità di usufruirne…
il valore dei libri 3
avatar Scritto da: IM Paolo Vezzosi (Qui gli altri suoi articoli)


3 Commenti a il valore dei libri

  1. avatar
    paolo bagnoli 1 novembre 2015 at 20:51

    Caro Paolo (sono Paolo anch’io, modestia a parte, avrebbe detto Totò), innanzitutto il valore dei libri è quello di essere “libri”: carta stampata. Poi, confesso il rimpianto di essermi dovuto liberare della mia modesta biblioteca scacchistica per motivi strettamente economici (c’era anche un testo dell’Ottocento ed una rara edizione del Salvioli): sarei lieto, visto che gli anni scorrono come un fiume in piena e che la salute sta viaggiando alla stessa velocità, di lasciare ciò che mi rimane (ben poco) a qualche istituzione scacchistica come quella che tu menzioni. Puoi aiutarmi?
    Un abbraccio
    Paolo




    0
  2. avatar
    Roberto Messa 2 novembre 2015 at 18:19

    Più di 15 anni fa, dopo varie visite di Alvise Zichichi e colloqui che avemmo con i responsabili della Biblioteca e del Comune a Sarezzo (non lontano da Brescia), si costituì una Biblioteca Scacchistica riconosciuta ufficialmente come “fondo speciale” dal sistema bibliotecario regionale. Dal link che aggiungo qui sotto si evince che consta di 1172 volumi più un numero imprecisato di riviste. La dotazione iniziale venne donata dall’AMIS, l’associazione dei maestri di cui Zichichi era presidente, che voleva trovare una collocazione pubblica per una donazione di alcune centinaia di vecchi libri che l’AMIS aveva “ereditato” da un maestro di Firenze venuto a mancare pochi anni prima.
    Qualche anno dopo pubblicammo anche un catalogo, con la collaborazione della Biblioteca. Purtroppo in questi anni non ho proprio il tempo, ma un giorno o l’altro devo ritornarci e riprendere i contatti. Certo è che l’arrivo di altre donazioni potrebbe dare nuova linfa al progetto. Un’altra biblioteca pubblica che ha un fondo scacchistico è a Vernole (Lecce). Per Sarezzo (che fa prestiti a distanza) il link è http://www.comune.sarezzo.bs.it/web/index.php?option=com_content&task=view&id=439Itemid=923




    0
  3. avatar
    Tamerlano 12 novembre 2015 at 13:33

    Buon pomeriggio Paolo, leggo con qualche giorno di ritardo. Tra le ‘istituzioni’ credo possa rientrare anche il Museo degli Scacchi di Mazara del Vallo (Via Genova 23 91026); per eventuali contatti http://www.museodegliscacchi.it/




    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


CLICCA QUI PER MOSTRARE LE FACCINE DA INSERIRE NEL COMMENTO

DISCLAIMER: I responsabili del blog cancelleranno immediatamente e di propria insindacabile iniziativa qualsiasi intervento che giudicheranno possa recare offesa a chiunque. Non sono tollerati gli attacchi personali, né le offese indirette rivolte a terzi. Oltre ai commenti offensivi, per non generare confusione, verranno cancellate anche le eventuali repliche. L'indirizzo IP del mittente, se necessario verrà segnalato alla Polizia Postale.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torre & Cavallo - Scacco!

Nezhmetdinov – lezioni di fantasmagoria scacchistica dalle partite di un genio del gioco d’attacco

Porto Mannu R.H.

Porto Mannu Residence Hotel

Understanding the Sicilian

Sempre più vicino

A to Z Chess Tactics

Fabulous Fabiano

Azzurri in diretta

Azzurri in Diretta
Cosenza, CIA 2017

    • 29 novembre – 10 dicembre, h. 10:00
    • (Godena, David, Moroni, Stella, Valsecchi, Sonis, Brunello, Gilevych, Genocchio, Garcia Palermo, Dvirnyy)


Roma Città Aperta

    • 3 – 10 dicembre, h. 16:30
    • (Sibilio, Corvi, Landi, Pitzanti, Martorelli, Ferretti, etc.)

Gli ultimi commenti

Live rating

2700chess.com per tutti i dettagli

Chess book reviews

Le recensioni di SoloScacchi