Crea sito

Una pagina col Luigi Centurini

Scritto da:  | 14 giugno 2016 | 4 Commenti | Categoria: C'era una volta, Personaggi, Stranieri

Una pagina col Luigi Centurini 3Esteban Canal nel giardino di casa. Primi anni settanta.

Il documento che presenteremo oggi, più di ogni altro, mise a dura prova la pazienza del ricercatore. Sul quando ed il dove aleggiava un mistero, situazione peraltro non nuova nelle intricate vicende di casa Canal. Senza che poi sia giunto ad una conclusione definitiva, prova e riprova ed al tirar delle somme ho stimato come plausibile collocare la testimonianza nei termini che leggerete. Nel 1966, causa concomitanti ed improrogabili impegni lavorativi, Francesco Montuoro non riuscì ad allestire e dunque iscrivere, la squadra di Fenarete al Campionato Italiano a Squadre di Monticelli Terme. Rimasto orfano e disoccupato, Canal trovò riparo presso lo storico sodalizio genovese Luigi Centurini. In prima scacchiera indossò quella casacca realizzando il buon risultato di punti 4½ su 7; non male per un quasi settantenne.

Invece Alberto Giustolisi, al momento appannato, dovette accontentarsi di punti 2 su 7, salvo rifarsi poco dopo, vincendo il Campionato Italiano a Rovigo. La disputa che andiamo a vedere è (sarebbe) da collocarsi appunto nell’incontro tra il Luigi Centurini di Genova ed i Postelegrafonici di Roma di cui il Giustolisi fu prima scacchiera.

Prima di lasciare spazio al formulario, avrei una mia insoddisfatta curiosità d’appagare. Risulta dalle tabelle consultate, essere presente in serie A e nelle fila dell’Accademia Reggiana tale Bagnoli. Forse il nostro Paolo?

Una pagina col Luigi Centurini 2Una pagina col Luigi Centurini 1

avatar Scritto da: Luca Monti (Qui gli altri suoi articoli)


4 Commenti a Una pagina col Luigi Centurini

  1. avatar
    Mongo 14 giugno 2016 at 19:40

    Ma che bella la foto di Canal! 😎




    0
  2. avatar
    mauro berni 15 giugno 2016 at 17:42

    Dovrebbe senz’altro trattarsi di Lionello Bagnoli.




    0
  3. avatar
    Giancarlo Castiglioni 15 giugno 2016 at 22:09

    Non era Paolo, da Lionello.
    Lo incontrai nel Campionato Italiano a squadre serie A Reggio Emilia – Milanese quarta scacchiera al Ciocco nel novembre 1975.




    0
  4. avatar
    Giancarlo Castiglioni 15 giugno 2016 at 22:43

    Bella partita, anche se Giustolisi ha inventato troppo in apertura e ne è uscito malissimo.
    Peccato che a entrambi sia sfuggita 28…Tc1 che equilibra la partita.
    Subito prima, al posto di 28 T7d2? tra le altre mosse vincenti c’era 28 Cd4! con elegante doppia interferenza alla torre sulla quarta traversa e alla donna sulla diagonale.
    La minaccia De5+ vince subito.




    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


CLICCA QUI PER MOSTRARE LE FACCINE DA INSERIRE NEL COMMENTO

DISCLAIMER: I responsabili del blog cancelleranno immediatamente e di propria insindacabile iniziativa qualsiasi intervento che giudicheranno possa recare offesa a chiunque. Non sono tollerati gli attacchi personali, né le offese indirette rivolte a terzi. Oltre ai commenti offensivi, per non generare confusione, verranno cancellate anche le eventuali repliche. L'indirizzo IP del mittente, se necessario verrà segnalato alla Polizia Postale.

Torre & Cavallo - Scacco!

Porto Mannu

Porto Mannu Residence Hotel

Understanding the Sicilian

Sempre più vicino

A to Z Chess Tactics

Fabulous Fabiano

Azzurri in diretta

Azzurri in Diretta
Semifinali Camp.to Italiano

    • 15 – 23 luglio, h. 15:30
    • (Moroni, Basso, Bruno, Bellia, Gilevych, Genocchio, Borgo, Pescatore, Sarno, etc.)

Gli ultimi commenti

Live rating

2700chess.com per tutti i dettagli

Chess book reviews

Le recensioni di SoloScacchi