Crea sito

In laguna

Scritto da:  | 27 giugno 2016 | 7 Commenti | Categoria: C'era una volta, Italiani, Personaggi, Stranieri, Tornei

Palazzo Vendramin 02Degli eventi veneziani del 1947 e successivi sponsorizzati da Eugenio Szabados, della loro importanza per lo scacchismo nazionale e per la bella Venezia, del loro significato, si è scritto diffusamente; anche da qualificata gente. Presenteremo oggi quelli che appaiono episodi inediti, per cautela quantomeno poco conosciuti, della datata esperienza. Ricordiamoci la dimensione internazionale della gara, dunque il valore, la prima in Italia dopo un prolungato periodo di avvilente assenza.

In laguna 11
Ai lettori più giovani e forse meno interessati alle vicende giurassiche del nostro gioco, la persona di Vincenzo Nestler potrebbe anche suggerire poco. Invece costui fu davvero un giocatore temibile al suo apice in possesso di un palmares di tutto rispetto. Qui in Venezia disputò un felice torneo prendendosi il piacere di sconfiggere pure un grosso calibro del tempo come O’Kelly. Allora spazio alla contesa; attingendo ancora dai manoscritti di Esteban Canal.

In laguna 09In laguna 07In laguna 13In laguna 14In laguna 12In laguna 01
Ad inizio 1948 a Bari, nuova partita tra i due. Canal – Nestler 1-0, sempre Inglese.

In laguna 06
Il veneziano Ernesto Hellmann, forse fuori condizione, disputò un torneo sotto le aspettative ,deludendo certo i suoi sostenitori in laguna. A lui toccò l’ingrato ruolo di vestire la maglia nera di ultimo classificato. A seguire la partita con Canal.

In laguna 02In laguna 03In laguna 16In laguna 17In laguna 15In laguna 04In laguna 05In laguna 08In laguna 10
Esteban Canal a Cocquio una ventina di anni dopo gli eventi descritti

Per completezza chiudiamo mostrando brani tratti da una minuta indirizzata a Giovanni Ferrantes con riferimenti all’argomento di oggi. A causa di molti contenuti con rimandi a vicende familiari e personali dei due di nessun interesse per l’articolo è parso opportuno oltre che necessario procedere con una feroce opera di taglia e cuci (omissis), stravolgendo però l’integrità del documento. Ragione per cui ho valutato esser meglio questa volta (una tantum) riportare solo le parti di testo interessanti per i tema.

Cocquio 01Cocquio 2 marzo 1948
Caro Ferrantes
Rispondo con ritardo alla Tua del gennaio u.s.
[…]cosa abbiano significato per me le partecipazioni lo scorso anno a Reggio Emilia prima e Venezia poi, dopo dieci anni di forzata assenza, te lo lascio immaginare. Anche per un cuore indurito come il mio non farsi travolgere dalle emozioni non è stata cosa semplice. Che cosa avessi mai fatto poi per meritare tutto l’affetto ricevuto non so. Scherzando mia moglie sostiene che […].Vero o meno che sia la burlonata poco importa. Ma stai sicuro, finché il destino degli scacchi sarà in mani salde come quelle di Szabados, i pericoli sono scongiurati. […]

Ti saluto caramente Ferrantes, con un presto arrivederci a Milano e un cordiale abbraccio dal tuo.
Esteban Canal

separator4

avatar Scritto da: Luca Monti (Qui gli altri suoi articoli)


7 Commenti a In laguna

  1. avatar
    Enrico cecchelli 27 giugno 2016 at 22:25

    Grande articolo come al solito. Un saluto a Luca Monti




    0
    • avatar
      danilo 28 giugno 2016 at 11:03

      ciao Enrico, come posso contattarti via email?




      0
  2. avatar
    Mongo 28 giugno 2016 at 14:09

    Ennesimo prezioso tassello del nostro Luca sulla vita e sulle partite di Canal. 😎




    0
  3. avatar
    mauro berni 28 giugno 2016 at 16:50

    Ancora una volta articolo interessante e partite inedite. Cosa pretendere di più?




    0
  4. avatar
    Enrico Cecchelli 28 giugno 2016 at 18:22

    Danilo, il buon Martin Se non già’ accasato presso il locale circolo di bocce, ha tutti i miei recapiti che ti fornirà’ volentieri.




    0
    • avatar
      danilo 1 luglio 2016 at 23:02

      grazie, aspetto il Martin.




      0
  5. avatar
    Icilio Zoppas 30 giugno 2016 at 11:01

    Il M° Hellmann (invalido della 1ª guerra mondiale), benché non ancora 50nne, era ormai a fine carriera tanto che per problemi di salute abbandonò gli scacchi attivi l’anno successivo. Morì infine nel 1952 a 53 anni.




    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


CLICCA QUI PER MOSTRARE LE FACCINE DA INSERIRE NEL COMMENTO

DISCLAIMER: I responsabili del blog cancelleranno immediatamente e di propria insindacabile iniziativa qualsiasi intervento che giudicheranno possa recare offesa a chiunque. Non sono tollerati gli attacchi personali, né le offese indirette rivolte a terzi. Oltre ai commenti offensivi, per non generare confusione, verranno cancellate anche le eventuali repliche. L'indirizzo IP del mittente, se necessario verrà segnalato alla Polizia Postale.

Torre & Cavallo - Scacco!
Sempre più vicino
What it Takes to Become a Grandmaster
Fabulous Fabiano

Tornei in evidenza

Tornei in evidenza

Azzurri in diretta

Azzurri in Diretta
    Porto Mannu
  • 3 - 10 giugno, h. 15:00
  • (Brunello S., Rambaldi, Mantovani, Martorelli, De Rosa, Santeramo, etc.)

Gli ultimi commenti

Live rating

2700chess.com per tutti i dettagli

i pezzi di ricambio online

http://www.tuttoautoricambi.it/