Crea sito

Materia e spirito

Scritto da:  | 20 ottobre 2016 | 28 Commenti | Categoria: Studi e Problemi

Spirito e materia 04Che gli scacchi fossero un gioco infinito lo sapevamo, tuttavia la posizione che segue ha dell’incredibile:

Spirito e materia 01il Bianco muove e patta

Il Bianco sembrerebbe spacciato e invece….riesce a salvarsi!!
Appena ho visto questo problema ho cercato invano di trovare una soluzione che fosse anche illogica ma quasi subito mi sono arreso intuendo l’enorme comprensione scacchistica che la soluzione richiede.
Premetto che tutti i motori scacchistici danno un vantaggio al Nero di +4, quindi….usateli pure
Per i mostri al silicio quindi la posizione del Nero è vinta….
Niente affatto invece, provate voi stessi a rendervi conto che i programmi nonostante la loro “sentenza” si debbono nei fatti contraddire visto che non riusciranno MAI a dimostrare che il  Nero vince.
Penso che la soluzione oltre ad essere geniale abbia un non so che di diabolico….
Mi farebbe piacere vedere se tra gli amici di SoloScacchi ci fosse qualcuno che riuscisse almeno ad avvicinarsi alla soluzione.
Magari qualche illustre scacchista che scrive su questo blog potrebbe riuscirci….
Posso solo dirvi che la prima mossa del Bianco sembrerebbe irreale e anche se ve la svelassi non riuscireste a trovare comunque la soluzione senza aver capito la strategia che implica tale mossa.
Ora basta con le chiacchiere, buon divertimento: non esitate a proporre soluzioni, quella giusta la proporrò quando l’ultimo dei più audaci avrà issato bandiera bianca
Vi lascio meditare tenendo a mente questa bella frase di Tartakower:
“Una combinazione è la vittoria dello spirito sulla materia.”

Spirito e materia 03

avatar Scritto da: The dark side of the moon (Qui gli altri suoi articoli)


28 Commenti a Materia e spirito

  1. avatar
    Enrico Cecchelli 20 ottobre 2016 at 19:27

    Posizione molto interessante. Bisognerebbe avere il tempo di mettersi alla scacchiera e sviscerare qualche variante. Potendo dedicarmici solo di tanto in tanto tramite iPhone le prime idee che svilupperei sono il tentativo di costruire una fortezza con i due cavalli tipo h3 e g1 per bloccare i tre pedoni neri valorizzando poi quello bianco libero o sacrificare uno o entrambi i cavalli per rallentare la promozione del Nero il tempo che basta per promuovere anche il Bianco…. Ma bisogna calcolare i tempi! È dall’iPhone la vedo triste! Le prime mosse che andrei ad analizzare sono Re x pedone (se il N promuove l’assurda Cg7 scacco seguita da Cf3) ma sembra più pericolosa la spinta del pedone h che la promozione. I temi dovrebbero essere questi unitamente agli scacchi forzanti sul Re. Complimenti per il problema sottopostoci!




    0
  2. avatar
    The dark side of the moon 20 ottobre 2016 at 20:26

    Acqua Enrico, acqua…
    La soluzione come detto è incredibile, a mio parere chi è in grado di darla può condiderarsi un genio.
    Questa è una di quelle posizioni che esulano da ogni contesto.
    Dai, sotto con lo studio: attenzione però al rischio di fondersi i neuroni 😡




    0
  3. avatar
    Luca Monti 21 ottobre 2016 at 09:03

    Caro Dark Side,
    il fantasmagorico problema che sottoponi a soluzione,a suo tempo stuzzicò la curiosità di un palato esigente e raffinato qual’era quello di Canal. Nel volume in lingua francese, credo lo
    Cheron edizione degli anni venti,la sua cassaforte dispensatrice di preziosi monili quale è
    l’odierno di Karl Behting, da esibire per la rubrica degli scacchi in Fenarete o per altre
    conferenze presso l’allora circolo scacchistico della ex EURATOM in Ispra, prospicente il lago
    Verbano. Mi adopererò subito spedendo la testimonianza calligrafa di Esteban Canal a Martin. Ciao.
    Luca Monti.




    0
    • avatar
      Martin 21 ottobre 2016 at 11:34

      Eccola!

      Un ringraziamento particolare sia a te che al caro Dark Side per l’attaccamento e la fedeltà al nostro sito…




      0
  4. avatar
    lordste 21 ottobre 2016 at 09:50

    Ciao Darkside
    IL problema mi è noto e pertanto mi asterrò dal postare la soluzione.
    Per aiutare chi si voglia cimentare darò qualche indizio extra. Innanzitutto come tu stesso scrivi “i motori danno vantaggio decisivo al nero” per l’impossibilità di evitare la promozione (vero) ma la posizione pertanto è patta. Quindi la “ricerca” dovrà andare verso un tipo di posizione ancora incomprensibile ai motori (quale…? 😈 )
    Infine, la “mossa chiave” anche capendo quale strada seguire è in apparenza assurda e inutile… ma in realtà…. :mrgreen:




    0
    • avatar
      lordste 21 ottobre 2016 at 09:52

      ps se i lettori gradiscono, ho un altro problema simile da proporre…




      0
      • avatar
        Joe Dawson 21 ottobre 2016 at 11:37

        Gradiscono, gradiscono… 😉

        Prego spedire in redazione tutto quello che può esser utile! 😛




        0
        • avatar
          Lordste 24 ottobre 2016 at 11:48

          Prova con:
          Mossa al Bianco che muove e patta
          Il Bianco muove e patta.




          0
  5. avatar
    Jas Fasola 21 ottobre 2016 at 11:57

    Beh, Komodo ha accettato la sfida! Adesso vediamo, perché di soluzioni ne propone tre (1. Cg7+, 1. Cxh4 e 1. Rc6 😯 )




    0
    • avatar
      Jas Fasola 21 ottobre 2016 at 11:59

      non guardando la valutazione (-2) ma la variante che dà una ripetizione di mosse o continue mosse avanti e indietro.




      0
  6. avatar
    The dark side of the moon 21 ottobre 2016 at 15:13

    Grazie Luca per aver arricchito la discussione con la tua immensa cultura scacchistica su Canal.
    Lordste ha dato degli indizi interessanti e utili.
    Jas tramite Komodo propone 3 mosse.
    L’altro e ULTIMO aiuto che aggiungo è nel dire che la terza mossa di Komodo è corretta.
    Tentare di impedire che il nero promuova a Donna sarebbe inutile: quindi 1.Rc6!!
    Incredibile ma vero, ora continuare non è facile comunque però forse qualcosina può uscirne fuori.
    PS.
    Il titolo del pezzo scelto dall’ottimo Martin è fantastico!




    0
    • avatar
      fabrizio 22 ottobre 2016 at 18:04

      “Il titolo del pezzo scelto dall’ottimo Martin è fantastico!”
      Eh! Sì, la deriva mistica di Martin è ormai conclamata! 😉 😐 Ne vedremo delle belle!




      0
      • avatar
        Joe Dawson 22 ottobre 2016 at 18:33

        Deriva mistica?!?

        Strano… le ultime notizie lo danno tutto dedito alla lettura di Государство и революция 😉




        0
        • avatar
          fabrizio 23 ottobre 2016 at 00:03

          Cos’è? La versione russa della “Summa teologica”?




          0
          • avatar
            Doroteo Arango 23 ottobre 2016 at 11:20

            No, è un libretto di poche pagine che si divora in due sere: con una semplicità disarmante smonta, tra le altre cose, i capisaldi su cui si fonda lo stato borghese. Leggilo e poi mi dirai, se hai piacere manda in redazione il tuo indirizzo e sarò onorato di regalartene una copia.




            0
            • avatar
              Mongo 23 ottobre 2016 at 12:36

              Peccato che Stalin non l’abbia letto!!! 😉




              0
              • avatar
                Doroteo Arango 23 ottobre 2016 at 13:05

                Importante è che lo si legga noi ora… è attualissimo!




                0
                • avatar
                  The dark side of the moon 23 ottobre 2016 at 14:29

                  Ciao Doroteo, se vuoi puoi mandarlo a me, lo leggerei molto volentieri.
                  Ti serve l’e-mail o l’idirizzo postale?
                  Il libro è in formato pdf o cartaceo?
                  Per il titolo del pezzo Martin si è ispirato però a Tartakower…




                  0
  7. avatar
    Giancarlo Castiglioni 21 ottobre 2016 at 17:15

    Dopo la prima mossa conoscendo l’idea il seguito è facile.
    1 Rc6 g1=D 2 Cxh4 Da1+ 3 Chf3
    Il Re nero è imprigionato e il pd2 è difeso.
    Ci sarà una lunga serie di scacchi, ma mi sembra non si possa mettere in stallo il Re bianco in modo da obbligare a muovere i cavalli.




    0
    • avatar
      The dark side of the moon 21 ottobre 2016 at 18:36

      Esatto!
      Forse la seconda mossa del nero che intemdevi era 2…,Dh1+ ma comunque dopo qualsiasi mossa con 3.Chf3 si difende tutto: il re nero rimane imprigionato,il pd2 bianco è difeso, quindi la Donna nera non potrà far altro che dare inutili scacchi senza la possibilità di mattare il re bianco.
      Pazzesco!




      0
  8. avatar
    paolo bagnoli 21 ottobre 2016 at 22:02

    Mi scuso per la mia scarsa partecipazione in tempi recenti. A giorni verrò operato e spero di poer contribuire, in futuro, ed in dipendenza dalle mie “future” capacità visive, con i miei modesti contributi.
    Lo studio di Behting, nel quale mi inbattei anni addietro, è veramente istruttivo.
    Ciao e grazie a tutti
    Paolo




    0
    • avatar
      The dark side of the moon 22 ottobre 2016 at 09:26

      In bocca al lupo Paolo!
      Rimettiti presto.




      0
  9. avatar
    Paolo 21 ottobre 2016 at 23:24

    1)Rc6 g1=D 2)Ch4 Dh1 3) Chf3 credo che questa è l’idea base.

    Paolo




    0
  10. avatar
    Mongo 21 ottobre 2016 at 23:54

    Capperi insipidi!!! 😉
    1. Rc6, …; mai l’avrei trovata.
    Un grosso in bocca al lupo al nostro granitico Paolo.




    0
  11. avatar
    Martin 22 ottobre 2016 at 08:04

    Ed ecco ancora la soluzione pubblicata sullo Cheron appartenuto al grande Canal che ci ha gentilmente messo a disposizione Luca.




    0
    • avatar
      Mongo 22 ottobre 2016 at 16:29

      Ma è un errore di stampa??
      1. R.6FD ! (ok) P.8CR:D (per me è P.1CR:D)




      0
      • avatar
        fabrizio 22 ottobre 2016 at 17:53

        Caro Mongo, devi vedere le mosse dal punto di vista di chi muove. 😉




        0
        • avatar
          Ramon 22 ottobre 2016 at 18:23

          Sì, si chiama notazione descrittiva e oggigiorno non credo si adoperi più da nessuna parte del mondo ma, per esempio tutti i libri di una volta erano scritti in quel modo. Cfr. qui per una spiegazione dettagliata. Ora, per fortuna, con la notazione algebrica ci si confonde molto meno.




          0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


CLICCA QUI PER MOSTRARE LE FACCINE DA INSERIRE NEL COMMENTO

DISCLAIMER: I responsabili del blog cancelleranno immediatamente e di propria insindacabile iniziativa qualsiasi intervento che giudicheranno possa recare offesa a chiunque. Non sono tollerati gli attacchi personali, né le offese indirette rivolte a terzi. Oltre ai commenti offensivi, per non generare confusione, verranno cancellate anche le eventuali repliche. L'indirizzo IP del mittente, se necessario verrà segnalato alla Polizia Postale.

Torre & Cavallo - Scacco!
Sempre più vicino
What it Takes to Become a Grandmaster
Fabulous Fabiano

Tornei in evidenza

Tornei in evidenza

Azzurri in diretta

Azzurri in Diretta
    Porto Mannu
  • 3 - 10 giugno, h. 15:00
  • (Brunello S., Rambaldi, Mantovani, Martorelli, De Rosa, Santeramo, etc.)

Gli ultimi commenti

Live rating

2700chess.com per tutti i dettagli

i pezzi di ricambio online

http://www.tuttoautoricambi.it/