Crea sito

Meraviglie scandinave

Scritto da:  | 23 agosto 2018 | 15 Commenti | Categoria: C'era una volta, Personaggi, Stranieri

Tra le partite che accompagnarono Esteban Canal nella sua lunga vita scacchistica, un posto rilevante spetta alla Scandinava. E’ soprattutto con il suo ritorno alle competizioni avvenuta nel 1947 dopo dieci anni di letargo che l’utilizzo di tale opzione, passò da risorsa occasionale a strumento di più largo impiego. Difficile capire la ragione di tale preferenza ma, studiando le testimonianze che lo riguardano, si evince che tra i giocatori che lui stimava per stile di gioco figurava di certo Jacques Mieses, suo mentore di anni giovanili. Tant’è che un osservatore certamente competente ed attento quale fu Mario Monticelli commentando un giorno una sua partita per le colonne della rivista La scacchiera, non potette sottrarsi dall’osservare: “…chi volesse cercare analogie tra lo stile di Canal e quello di altri maestri, dovrebbe arrestarsi forzatamente sul nome di Mieses: la stessa fantasia creativa, l’identica indifferenza per i rischi della cosiddetta simmetria…”. Il grande maestro dell’attacco Jacque Mieses, così scrisse di lui Canal una volta, fu un fervente sostenitore della Scandinava e potrebbe essere che questo imprinting si sia trasmesso da maestro ad allievo. Chi lo sa!
Come da buona e consueta tradizione attingiamo dai suoi manoscritti degli anni cinquanta. Cominciamo dalla poco conosciuta partita con Giuseppe Stalda.

Henri Grob nelle tante partite che lo vide opposto a Canal, raccolse solo briciole. Un pareggio a Madrid 1951 e poi solo sconfitte. Seguiamolo in una delle sfortunate imprese.

A dimostrazione ulteriore che il successo della Scandinava non è questione di latitudine, ne apprezziamo un’altra del 1948 a Bari.

Bhend – Canal, Venezia 1953

avatar Scritto da: Luca Monti (Qui gli altri suoi articoli)


15 Commenti a Meraviglie scandinave

  1. avatar
    fabrizio 23 agosto 2018 at 21:00

    Complimenti a Luca per queste chicche sul grande Canal e un evviva a Martin e Soloscacchi per la pubblicazione! ;) Spero che sia solo l’inizio di una nuova grande fase del nostro blog e non il canto del cigno! ;)

    1
  2. avatar
    Fabio Lotti 23 agosto 2018 at 21:33

    Mi associo!

  3. avatar
    Luca Monti 24 agosto 2018 at 16:24

    Se non altro,un sistema utile per combattere la calura di queste settimane.

  4. avatar
    Mongo 24 agosto 2018 at 19:01

    Ma Luca… Le vere scandinave sono le danesi e soprattutto le svedesi!! :p

  5. avatar
    paolo bagnoli 24 agosto 2018 at 21:23

    Evvvvai SoloScacchi! Un nuovo inizio beneaugurante!

    • avatar
      Patrizia 25 agosto 2018 at 09:30

      Noto con piacere che siete tornati ai posti di combattimento.Molto bene, mi sarebbe dispiaciuto farvi passare per le armi.

  6. avatar
    The dark side of the moon 25 agosto 2018 at 13:55

    La redazione non è affatto tornata ai “posti di combattimento”, come Martin ha già detto, si sta facendo delle eccezione per alcuni articoli di “spessore” che è giusto pubblicare.
    Per il momento non è lecito sperare di più; nel frattempo ringrazio Luca per la sua ennesima perla ;)

  7. avatar
    Luca Monti 27 agosto 2018 at 20:45

    Grazie a Martin ed al Mongo per la pubblicazione del pezzo in zona Cesarini. In effetti ci tenevo. Ogni bene.

  8. avatar
    mauro berni 28 agosto 2018 at 09:43

    Vedo ora questo nuovo articolo di Luca. Ottimo come i precedenti.

  9. avatar
    Fabio Lotti 29 agosto 2018 at 21:28

    Riaprite il blog, maledetti!

    1
    • avatar
      paolo bagnoli 30 agosto 2018 at 21:07

      Supermegamaledetti! Riaprite! Per favore……..

      1
  10. avatar
    Gaetano Laghetti 2 settembre 2018 at 11:29

    I miei complimenti a Luca Monti per l’articolo.
    Una curiosità: la partita Stalda-Canal fu giocata nel torneo di Venezia del 1947?
    Grazie!
    Gaetano Laghetti

    • avatar
      Luca Monti 3 settembre 2018 at 07:53

      Si Gaetano Laghetti è proprio quella.Se per caso tu avessi conoscenza dei pareggi che Canal raccolse con Victor Kahn e Cherubino Staldi me le potresti girare? Sono le uniche due che manco di Venezia 1947. Ciao e grazie per l’interesse dimostrato.

      • avatar
        Gaetano Laghetti 3 settembre 2018 at 21:46

        Caro Luca,
        grazie per la tua risposta. Riguardo le due partite di Canal che mi chiedevi, purtroppo non le posseggo ma ti prometto che, se dovessi trovarle, te le manderò molto volentieri.
        Ciao
        Gaetano

        • avatar
          Luca Monti 4 settembre 2018 at 08:15

          Evviva!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


CLICCA QUI PER MOSTRARE LE FACCINE DA INSERIRE NEL COMMENTO

DISCLAIMER: I responsabili del blog cancelleranno immediatamente e di propria insindacabile iniziativa qualsiasi intervento che giudicheranno possa recare offesa a chiunque. Non sono tollerati gli attacchi personali, né le offese indirette rivolte a terzi. Oltre ai commenti offensivi, per non generare confusione, verranno cancellate anche le eventuali repliche. L'indirizzo IP del mittente, se necessario verrà segnalato alla Polizia Postale.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torre & Cavallo - Scacco!

Nezhmetdinov – lezioni di fantasmagoria scacchistica dalle partite di un genio del gioco d’attacco

Porto Mannu R.H.

Porto Mannu Residence Hotel

Understanding the Sicilian

Sempre più vicino

A to Z Chess Tactics

Fabulous Fabiano

Azzurri in diretta

Azzurri in Diretta
Cosenza, CIA 2017

    • 29 novembre – 10 dicembre, h. 10:00
    • (Godena, David, Moroni, Stella, Valsecchi, Sonis, Brunello, Gilevych, Genocchio, Garcia Palermo, Dvirnyy)


Roma Città Aperta

    • 3 – 10 dicembre, h. 16:30
    • (Sibilio, Corvi, Landi, Pitzanti, Martorelli, Ferretti, etc.)

Gli ultimi commenti

Live rating

2700chess.com per tutti i dettagli

Chess book reviews

Le recensioni di SoloScacchi