Crea sito

Montecatini, festa degli scacchi

Scritto da:  | 19 Maggio 2013 | 12 Commenti | Categoria: Attualità, Campionati Italiani, Nazionale

Festa degli Scacchi

Un’autentica festa degli scacchi. Questi sono stati i Campionati Giovanili Studenteschi, che hanno visto confluire a Montecatini, in Toscana, ben 276 squadre da tutta Italia. Tra titolari e riserve abbiamo visto in azione qualcosa come 1300 giovani campioni, età compresa trà i sei ed i vent’anni.
Il torneo era riservato a squadre di Istituto scolastico, per cui alla fine sono state premiate quelle scuole, e quelle città, dove gli scacchi godono della maggiore considerazione, e naturalmente dei migliori insegnanti.
I nomi sono sempre quelli, anche se cambiano i giovani attori, ed ecco che non sorprende per nulla il grande risultato ottenuto dalle scuole della piccola Barletta, che porta a casa un titolo, due secondi ed un terzo posto.
Per avere una idea complessiva del movimento scacchistico giovanile, ecco l’esito degli otto tornei (non me ne vogliano le scuole vincitrici, delle quali non riporto i nomi, ma solamente la località):

  • Primarie Maschili/miste (37 squadre): Milano – Montebelluna – Torino
  • Primarie femminili (32 squadre): Cagliari – Triggiano – Sorrento
  • Medie maschili/miste (41 squadre): Montebelluna – Torino – Barletta
  • Medie femminili (33 squadre): Guardiagrele – Sorrento – Ancona
  • Allievi maschili/miste (43 squadre): Marsala – Barletta – Triggiano
  • Allievi femminili (25 squadre): Ancona – Barletta – Venezia
  • Juniores maschili/miste (39 squadre): Biella – Palermo – Alba
  • Juniores femminili (26 squadre): Barletta – Nola – Marsico Nuovo

Alcune rapide considerazioni:

  • grande difficoltà delle grandi città, sconfitte su tutta la linea, come ad esempio Roma e Napoli mai sul podio
  • se il Nord Italia bene o male regge tra i maschi, nelle femmine è dominio del Centro-Sud
  • le ragazze erano numerose quasi quanto i maschi! Appare evidente dalle cifre, vanno infatti considerate tutte quelle che giocavano nel torneo maschile/misto

Passiamo ai singoli, tra i quali alcuni veri campioni. In particolare segnalo Paolo Formento (7/7) tra gli Allievi e Nicholas Paltrinieri (7/7 tra gli Juniores, ma deve accontentarsi dell’argento individuale).

Molto buona la macchina organizzativa di Scaccomattissimo, la cui esperienza nei grandi eventi è insuperabile. Tra gli ospiti si sono notati il presidente FSI Pagnoncelli e il GM Stefan Djuric.

La galleria fotografica una volta tanto non sarà dedicata ai vincitori, ma ai piccoli gladiatori, e agli splendidi colori che hanno vivacizzato la sede di gioco, quelli delle magliette dei partecipanti.

Montecatini Scacchi 01Montecatini Scacchi 02Montecatini Scacchi 03Montecatini Scacchi 04Montecatini Scacchi 05Montecatini Scacchi 06Montecatini Scacchi 07Montecatini Scacchi 08Montecatini Scacchi 09Montecatini Scacchi 10Montecatini Scacchi 11Montecatini Scacchi 12Montecatini Scacchi 13Montecatini Scacchi 14Montecatini Scacchi 15Montecatini Scacchi 16Montecatini Scacchi 17Montecatini Scacchi 18Montecatini Scacchi 19Montecatini Scacchi 20Montecatini Scacchi 21Montecatini Scacchi 22Montecatini Scacchi 23Montecatini Scacchi 24Montecatini Scacchi 25Montecatini Scacchi 26Montecatini Scacchi 27Montecatini Scacchi 28Montecatini Scacchi 29Montecatini Scacchi 30Montecatini Scacchi 31Montecatini Scacchi 32Montecatini Scacchi 33Montecatini Scacchi 34Montecatini Scacchi 35Montecatini Scacchi 36Montecatini Scacchi 37Montecatini Scacchi 38Montecatini Scacchi 39Montecatini Scacchi 40Montecatini Scacchi 41Montecatini Scacchi 42Montecatini Scacchi 43Montecatini Scacchi 44Montecatini Scacchi 45Montecatini Scacchi 46Montecatini Scacchi 47Montecatini Scacchi 48Montecatini Scacchi 49Montecatini Scacchi 50

avatar Scritto da: cserica (Qui gli altri suoi articoli)


12 Commenti a Montecatini, festa degli scacchi

  1. avatar
    Fabio Lotti 19 Maggio 2013 at 22:59

    Senza parole.

  2. avatar
    Roberto Messa 19 Maggio 2013 at 23:37

    Ottima l’idea di valorizzare le maglie delle squadre. Grazie!

  3. avatar
    Marramaquis 20 Maggio 2013 at 07:32

    Spettacolo emozionante, bravo cserica. Bravo per il tuo impegno verso i giovani e bravo anche per la scelta della carrellata panoramica sui partecipanti, in quanto a Montecatini è la partecipazione che ha contato, molto più dei nomi di chi ha vinto.
    A proposito di vincitori, però, non mi sorprende per nulla sapere che Roma, come altre grandi città, nonostante un potenziale enorme bacino di ragazzi e ragazze, non trovi alcun posto sul podio.
    Questo risultato di Roma conferma proprio quello che sostenevo in questo mio articolo del 22 marzo scorso, pur basato esclusivamente su sensazioni personali.
    Insomma, quando trent’anni fa parlavo di scacchi con qualche genitore, venivo generalmente guardato come un extraterrestre ma con un minimo di curiosità e attenzione. Oggi, quando qui parlo di scacchi con qualche genitore romano, generalmente l’argomento viene subito lasciato cadere nella più totale indifferenza e incomprensione.
    Beninteso, non voglio accusare proprio nessuno (tra i “responsabili” di ciò ne conosco con certezza soltanto uno:io stesso), e certamente ci sarà anche qui chi si sta prodigando tanto per gli scacchi, ma è semplicemente questa la realtà in cui di solito m’imbatto. E mi fa enormemente piacere sapere che altrove la realtà sia ben diversa e che gli scacchi trovino la diffusione che meritano.

    • avatar
      Francesco Nassetti 20 Maggio 2013 at 18:27

      Se per un anno Roma non va sul podio (non sarà granché ma veramente c’è un 5° posto della Leonardo Da Vinci) non vuol dire che a Roma gli scacchi siano in crisi. Ai provinciali c’erano comunque 250 giocatori. Potevano essere di più ma non mi pare poi così male. In queste gare bisogna tener conto dei “cicli”: ad esempio una squadra molto forte come quella di Vitinia è passata alla categoria Allievi e deve necessariamente fare gavetta; così come la Leonardo Da Vinci e la Buzzati portavano squadre ancora piccole d’età.

  4. avatar
    Jas Fasola 20 Maggio 2013 at 09:22

    Bell’articolo e belle foto.

    I risultati li ho trovati sul sito dell’organizzatore ma ho qualche dubbio in quanto non c’e’ la classifica finale che viene qui indicata

    http://www.scaccomattissimo.it/studenteschi2013/

    ma sono qui

    http://www.scaccomattissimo.it/studenteschi2013/2-non-categorizzato/38-i-risultati

  5. avatar
    fds 20 Maggio 2013 at 09:49

    Bella panoramica. Ho “rivissuto” l’atmosfera dopo essere stato presente alle ultime due edizioni precedenti Montecatini, in quel caos ordinato che è la finale dei campionati studenteschi 🙂

    Dovrebbe essere l’ultima finale dai grandi numeri. Dall’anno prossimo il Ministero dell’Istruzione si impegna a sostenere le spese di viaggio per le squadre e la FSI dovrà ospitare i partecipanti. Quindi il numero dei componenti le squadre e di queste ultime dovranno necessariamente essere ridotti.
    Inoltre il Ministero dell’Istruzione ha chiesto che tali finali sianno abbinate a quelle di altre due federazioni (dama e bridge?).

    • avatar
      Jas Fasola 20 Maggio 2013 at 13:19

      invece fino ad ora?

      • avatar
        fds 20 Maggio 2013 at 15:24

        Non lavoro nel mondo della scuola, e per i dettagli ho chiesto a un collega arbitro (era a Montecatini) che è insegnante nella scuola pubblica.

        Le scuole, se inseriscono i corsi di scacchi nel POF (Piano Offerta Formativa), riescono a reperire in bilancio quanto è necessario (viaggio e soggiorno) per portare i ragazzi alla finale nazionale.
        Diversamente o si trova uno sponsor o si chiede un contributo alle famiglie dei ragazzi.

        Mi diceva pure di aver sentito che non si vorrebbe che la megafinale sparisse.
        Potrebbe rimanere in vita così come la conosciamo oggi (finale CGS) ed essere seguita poi da quella cui accennavo nel post precedente (finale MIUR), che non sarebbe a squadre bensì individuale, e pare inoltre che il MIUR potrebbe coprire anche l’85% delle spese di ospitalità.
        Comunque è ancora tutto da stabilire e studiare.

        • avatar
          Jas Fasola 20 Maggio 2013 at 16:03

          Grazie. Quindi c’e’ speranza 🙂

  6. avatar
    Hulio 20 Maggio 2013 at 11:15

    Eccellente come sempre Claudio. Oltre al bel servizio, apprezzo molto di te lo slancio positivo e propositivo che anima le tue espressioni, sia sul web che dal vivo.
    I segnali positivi fanno bene agli scacchi.

    Il tuo è il primo commento positivo a questo grande evento, stranamente quasi ignorato dal CRT a livello di comunicazione.

    Ottimo come sempre

    Mi piace 1
  7. avatar
    Francesco Nassetti 20 Maggio 2013 at 18:38

    Il torneo era organizzato bene, ma trovo imperdonabile che alla premiazione mancassero le coppe e le medaglie per il 4° e 5° classificato. Non capisco come possa succedere in un torneo nazionale che si organizza con un anno di anticipo. Mi chiedo se ci si rende conto che la finale è la tappa conclusiva di uno o più anni di lavoro, impegno, sacrifici. E che quando si ha a che fare con dei bambini, il valore simbolico dei premi è altissimo. La scenetta della coppa consegnata per fare le foto e poi ritirata non è stata certo un rimedio.
    Poi non ho capito perché non abbiano premiato anche le riserve con i premi di scacchiera. Come se loro non siano parte integrante del torneo… Insomma io credo che bisogna metter maggiore attenzione ai premi, tanto più che nel bilancio finale del torneo credo che incidano pochissimo.

    Mi piace 1
  8. avatar
    Zenone 20 Maggio 2013 at 22:21

    Dal resoconto e dalle foto mi sembra che si respiri “aria buona”…finalmente!
    Complimenti a Claudio!

    Mi piace 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


CLICCA QUI PER MOSTRARE LE FACCINE DA INSERIRE NEL COMMENTO Locco.Ro

DISCLAIMER: I responsabili del blog cancelleranno immediatamente e di propria insindacabile iniziativa qualsiasi intervento che giudicheranno possa recare offesa a chiunque. Non sono tollerati gli attacchi personali, né le offese indirette rivolte a terzi. Oltre ai commenti offensivi, per non generare confusione, verranno cancellate anche le eventuali repliche. L'indirizzo IP del mittente, se necessario verrà segnalato alla Polizia Postale.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il Grau per il terzo millennio

Torre & Cavallo - Scacco!

Massimiliano ROMI - Scacchista istriano

In presa alta

La Difesa dei Due Cavalli

Il pellegrino spagnolo

La seconda porta

Porto Mannu R.H.

Porto Mannu Residence Hotel

Sempre più vicino

Azzurri in diretta

Azzurri in Diretta

Chianciano, 80 Campionato Italiano

    • 14 – 22 novembre 2020, h. 15:00

Gli ultimi commenti

Live rating

2700chess.com per tutti i dettagli e la lista completa

Chess book reviews

Le recensioni di SoloScacchi